Istituzioni, seduta di consiglio provinciale per mercoledì 19 marzo

Il programma prevede anche la trattazione di ordini del giorno sulla riorganizzazione dei servizi dell’Ospedale Ramazzini (Ncd), sull’autonomia scolastica (Pd, gruppo Misto, Idv), sulle cooperative spurie e sulla chiusura della polizia postale e della Polfer (entrambi del Pd)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

La programmazione dei servizi ospedalieri dell’Area nord è il tema di tre ordini del giorno, presentati da Ncd, Pd e gruppo Misto, che saranno discussi nella seduta del Consiglio provinciale di Modena di mercoledì 19 marzo (inizio alle ore 15).

Il programma prevede anche la trattazione di ordini del giorno sulla riorganizzazione dei servizi dell’Ospedale Ramazzini (Ncd), sull’autonomia scolastica (Pd, gruppo Misto, Idv), sulle cooperative spurie e sulla chiusura della polizia postale e della Polfer (entrambi del Pd). All’ordine dei lavori anche la presentazione del rendiconto di gestione 2013 e la discussione di una convenzione con il Comune di Fanano per la gestione della zona a regime speciale di pesca dell’alto Leo. Il Consiglio si aprirà, come di consueto, con la risposta alle interpellanze: sui tempi della sanità modenese, sugli investimenti per il turismo invernale in Appennino e sul Giro d’Italia (Pdl), sull’impianto fotovoltaico di Manzolino (gruppo Misto),.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento