rotate-mobile
Politica

Elezioni Burkina Faso, Cecile Kyenge sarà osservatore internazionale

L’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli Affari esteri e le Politiche di sicurezza Federica Mogherini ha nominato l’europarlamentare modenese del Pd. Kyenge: "L'Unione Europea sempre a fianco del processo democratico"

Cecile Kyenge, europarlamentare sponda Pd, ancora una volta impegnata sul fronte della lotta a favore della democrazia in Africa. Lo scorso marzo l’ex ministro per l’integrazione era stata inviata come componente della delegazione del Parlamento europeo per l’osservazione elettorale in Nigeria. Dunque nuovo incarico e maggiori responsabilità per Cecile Kyenge, che questa volta non sarà solo un elemento della commissione, ma sarà a capo della missione in Burkina Faso.

L’obiettivo della missione sarà “fare tutto ciò che è in potere dell’Unione Europea – afferma la Kyenge – per continuare a sostenere il Burkina Faso nel processo democratico per permettere ai suoi cittadini di scegliere i propri leader politici e di governo attraverso elezioni libere e trasparenti. I cittadini del Burkina Faso – ha continuato l'europarlamentare – aspirano a vivere in una vera democrazia che possa vedere tutelati i diritti umani, realizzare politiche di integrazione ed economiche, promuovere pace e sicurezza, insieme allo sviluppo sostenibile". 

La decisione è stata presa direttamente dall’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri Federica Mogherini, che ormai vede Cecile Kyenge come elemento di punta, riguardo la politica europea estera, sul versante africano,
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Burkina Faso, Cecile Kyenge sarà osservatore internazionale

ModenaToday è in caricamento