menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infiltrazioni all'Hub del Policlinico, Lega e FdI chiedono di accertare le responsabilità

Bargi (Lega) e Barcaiuolo (FdI) interrogano la Giunta dopo i danni causati dalla grandine alla nuova struttura e al trasferimento di 22 pazienti

“La grandinata di Natale ha mandato ko il nuovo Hub di terapia intensiva del Policlinico: Regione faccia la conta dei danni e accerti le responsabilità”. E' quanto chiede il consigliere regionale modenese della Lega, Stefano Bargi, con un'interrogazione alla Giunta regionale, dopo i danni causati dal maltempo nel pomeriggio di Natale, che hanno comportato anche il trasferimento dei 22 pazienti ricoverati.

“E' un fatto grave che una struttura imporante come l’Hub di Terapia intensiva del Policlinico di Modena, appena inaugurato, abbia mostrato problemi di infiltrazioni d’acqua tali da mettere a rischio il funzionamento dei macchinari del reparto. Oltre a trattarsi di un reparto nuovo di zecca che ospita pazienti particolarmente a rischio, l’incidente riguarda uno degli hub nazionali voluti in tutta Italia a partire dallo scorso giugno per far fonte all’emergenza epidemiologica” attacca Bargi.

Interrogazione analoga è stata presentata anche da Michele Barcaiuolo (Fratelli d'Italia). Il consigliere chiede alla Regione di accertare eventuali responsabilità delle infiltrazioni che hanno reso inagibile la struttura e di intervenire al fine di garantire una rapida riapertura dei locali.

Barcaiuolo chiede alla Giunta "quando potranno tornare in funzione i moduli di terapia intensiva e se le infiltrazioni d'acqua abbiano danneggiato i nuovi macchinari del reparto". Domanda, infine, se l'esecutivo regionale "intenda predisporre un tavolo di confronto con l'Azienda ospedaliero universitaria al fine di individuare le responsabilità dell'accaduto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento