rotate-mobile
Politica

Accattoni in centro storico? Per la Lega Nord serve l'esercito

Provocazione del Carroccio modenese, che invoca l'intervento dei militari per fermare i mendicanti molesti: “Problema cronico anche in centro, Muzzarelli abbia coraggio”

In vista di Expo, Modena deve affrontare una volta per tutte il problema accattonaggio. E, se manca il personale, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli chieda aiuto all'esercito. Lo sollecita la Lega Nord, che mette al centro dell'attenzione i turisti che approfitteranno dell'esposizione universale per visitare anche l'Emilia. Ma "offrire una città affetta da questo problema non è di certo una bella presentazione per l'intero comprensorio modenese, oltre che cittadino", tuona in una nota il responsabile sicurezza del Carroccio Mario Enrico Rossi Barattini.

Il leghista cita le segnalazioni che "giungono ormai da ogni parte della città" e di recente soprattutto dal centro storico, dove "i negozianti e i residenti sono stanchi di dover ogni volta segnalare alle autorità la presenza indesiderata di abusivi, che poi anche una volta fermati dalle autorità tornano a mendicare pochi giorni dopo". Il problema resta delicato nelle aree di via Farini, via Emilia Centro, nella zona Albinelli, quella del Duomo, in corso Canalchiaro: "Ormai si assiste sempre più alla presenza di spiacevoli episodi di accattonaggio ai quali il Comune- accusa Barattini- rimane pressochè inerte".

Ma i problemi permangono anche in stazione, di sera "vero Bronx in salsa modenese", cosi' come nella zona di palazzo Prora, all'angolo tra via Giardini e viale Amendola, ed ancora nei parcheggi del Policlinico.

A questo punto "non resta che chiedere a Muzzarelli di intervenire smettendola di far finta che il problema non esista: pattuglie di presidio, controlli, verifiche e, magari, coinvolgere di più la cittadinanza nell'attività di segnalazione alle autorità", rilancia Barattini. Che suggerisce: "Manca il personale? Allora si abbia il coraggio di chiedere l'ausilio degli uomini dell'esercito, come già avviene in altre realtà italiane con l'operazione 'Strade Sicurè, ma sicuramente- conclude il leghista in una nota- continuare in questa direzione non è la soluzione". (DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accattoni in centro storico? Per la Lega Nord serve l'esercito

ModenaToday è in caricamento