Elezioni, ecco i candidati di "Modena Volta Pagina" per il consiglio comunale

Definita la lista dei trentadue candidati che formeranno la lista civica Modena volta pagina alle elezioni del 26 maggio

"Sono molto orgogliosa di questa lista, perché le persone che ne fanno parte rappresentano mondi diversi e, insieme, tanti pezzi di città. Questa diversità è una ricchezza di cui andare fieri ed è la garanzia del nostro civismo del tutto indipendente da qualsiasi logica di potere. Vogliamo restituire la città ai modenesi dando vita a nuovi e diversi modelli partecipativi di tutti i cittadini". Lo dichiara Carolina Coriani, candidata sindaco per la lista della sinistra civica Modena Volta Pagina.

"Modena volta pagina rifiuta l'appello al "voto utile" che l'attuale maggioranza evoca sistematicamente per paura della "calata dei barbari", ovvero di quelle forze che, a loro volta, sulle paure delle persone puntano e giocano tutto. Noi rifiutiamo di identificare nella paura la forza motrice delle scelte per questa città. Perciò l'unico voto utile, per cambiare e regalare a Modena un futuro diverso per davvero, è quello per Modena volta pagina - prosegue la giovane candidata - La Modena che ho in mente è una città di nuovo in cammino: una città in cui la salvaguardia dell'ambiente non può più essere oggetto di scambio; una città capitale del lavoro tutelato, non precario e sfruttato; una città che riscopre la sua eccezionale tradizione creativa nel campo del welfare, della cultura, dell'innovazione".

Questa la lista completa dei 32 candidati al Consiglio Comunale:

  • Marco Chincarini, ingegnere, consigliere comunale uscente
  • Rossella Ruggeri, insegnante in pensione
  • Clarenzio Ascari, imbianchino restauratore
  • Nadia Artioli, commercialista
  • Nildo Benuzzi, export manager
  • Jessica Bertoni, impiegata Provincia di Modena
  • Mario Bocciero Argenio, insegnante in pensione
  • Ornella Bonacina, ex funzionaria CGIL in pensione
  • Lorenzo Carapellese, urbanista libero professionista
  • Cabiria Beatrice D’Agostino, libera professionista
  • Andrea Casoni, grafico pubblicitario
  • Nadia Lodi, pensionata
  • Claudio Fornaciari, architetto
  • Caterina Lotti, dottoressa in giurisprudenza specializzata in diritto ambientale 
  • Arturo Ghinelli, maestro elementare in pensione
  • Martina Malagoli Lanzoni, educatrice professionale 
  • Gianluigi Lanza, giornalista e addetto stampa
  • Livia Manzini, dottoranda in linguistica
  • Lorenzo Lega, operaio specializzato nel settore agricolo
  • Maria Laura Marescalchi, insegnante
  • Giancarlo Montorsi, operatore culturale Comune di Nonantola
  • Antonella Paone, insegnante precaria
  • Paolo Pederzini, insegnante precario
  • Alessandra Sirotti, lavoratrice precaria
  • Ezio Righi, architetto ed ex dirigente del Comune di Modena
  • Daniela Stradi, impiegata
  • Marco Rognoni “Pampa”, operatore sociale
  • Rossella Teramano, attrice
  • Vito Scaringella, insegnante in pensione
  • Manuela Tonini, fisiokinesiologa
  • Carmelo detto Elio Tavilla, docente universitario
  • Sebastiano Trianni, tecnico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento