menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Provincia, tra le fila del centrodestra nasce la lista "Democrazia Civica"

Arrivano i primi nomi ufficiali per le elezioni della nuova Provincia di Modena. "Democrazia Civica" raccoglie diversi esponenti provinciali dei partiti di opposizione, coagulati intorno all'esperienza del consigliere uscente Dante Mazzi (ex PdL)

"Primi, almeno per la presentazione della lista abbiamo vinto e battuto il partitone. A parte gli scherzi, siamo soddisfatti per aver depositato per primi la lista per l'elezione del Consiglio provinciale di Modena. Il primo obiettivo è stato raggiunto con successo, una missione che poteva sembrare impossibile". Esordisce così Dante Mazzi, consigliere provinciale uscente eletto della fila dell'allora PdL, che oggi ha depositato in Provincia la lista che riunisce diversi soggetti del centrodestra provinciale in vista delle prossime elezioni (indirette) del prossimo 4 ottobre.

"Una quarantina di Consiglieri comunali della nostra provincia hanno sottoscritto la lista "Democrazia Civica" e rappresentano ben oltre il 5% dell'elettorato attivo previsto dal regolamento. Potevano essere anche una decina di più ma, nello spirito che ci contraddistingue, abbiamo ritenuto giusto consentire anche ad altri soggetti la possibilità di presentarsi - spiega ancora Mazzi - La presentazione della lista è un risultato che definire notevole è poco, se consideriamo che siamo svincolati dalle logiche di partito o di paracivismo. Noi siamo interessati alle necessità dell'intero territorio provinciale e non solo a logiche di parte e di partiti, perché è evidente a chiunque che  tale impostazione sarebbe miope e non porterebbe benefici a nessuno"

"Abbiamo sempre ritenuto con convinzione che le Province dovessero essere abolite o almeno accorpate ma sempre e comunque con elezione diretta dei cittadini. Purtroppo Renzi e soci hanno scelto la strada delle finte riforme, ma questo non ci esime dal fare proposte concrete per il nostro territorio. "Democrazia Civica" incarna questo spirito ed è un vero e proprio atto d’amore da parte di un gruppo di cittadini, prima ancora che Consiglieri, nei confronti del territorio provinciale - chiosa il consigliere di centrodestra - Ora la speranza è che si dia inizio ad una campagna elettorale dove la gara non è a chi prende più voti tra i Consiglieri comunali, ma a chi fa più proposte concrete a favore dei cittadini della provincia di Modena. Questa è la nostra volontà".

La lista è composta da 6 candidati (su 12 possibili):

Dante Mazzi, consigliere provinciale uscente
Fabio Vicenzi,consigliere provinciale uscente
Giulio Bastai, consigliere comunale a Sestola
Gian Paolo Cirelli, consigliere comunale a San Felice sul Panaro
Maurizio Forte, consigliere comunale a Spilamberto
Giorgio Montanari, consigliere comunale a Castelvetro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Attualità

Appena 39 casi oggi nel modenese, scendono i casi attivi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mezzo agricolo si ribalta, muore un agricoltore a Pavullo

  • Attualità

    Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

  • Cronaca

    Oltre un chilo di droga e una pisola clandestina, 44enne in manette

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento