Elezioni San Prospero 2019, due candidati per una sola poltrona

Accesa a San Prospero la sfida per la conquista della poltrona di Sindaco. Bruno Fontana cerca il Cambiamento sfidando il Sindaco uscente Sauro Borghi e la sua lista "Territorio e futuro"

Il 26 maggio 2019 anche il comune di San Prospero è chiamato al rinnovo della propria amministrazione. Il turno unico - San Prospero ha poco più di 5.900 abitanti - vede affrontarsi due liste, a sostegno di altrettanti candidati sindaci.

Punta al secondo mandato Sauro Borghi, eletto nel 2014 con il 44,9% dei consensi. Il Sindaco uscente si ricandida a capo di una nuova Lista Civica, "San Prospero Territorio e Futuro". Conosciuto è l'avversario, sebbene sia un volto nuovo in politica: Bruno Fontana, poliziotto in servizio presso la Questura di Modena, concorre alla poltrona a capo della Lista Civica "San Prospero per il cambiamento". 

Di seguito le liste dei candidati consiglieri:

territorio e futuro 2-2

Territorio e Futuro - a sostegno del candidato sindaco Sauro Borghi

Candidati consiglieri: Valeria Pontiroli, Tania Artioli, Eva Baraldi, Glenda Garzetta, Paolo Sacchi, Matteo Borghi, Luca Bergamini, Luca Pirazzoli, Simone Ganzerli, Stefano Morandi, Antonio Capasso, Alessandro Garuti

san prospero per il cambiamento (1)-2

San Prospero per il cambiamento - a sostegno del candidato sindaco Bruno Fontana

Candidati consiglieri: Lorenza Panza, Antonio Morselli, Luciana Cossu, Roberto Pollastri, Donatella Miotto, Alessandro Brunetti, Simona Porcu, Luciano Sgarbi, Maria Luisa Botti, Alex Coppola, Anna Castiello, Fabio Costa. 

Elezioni 2019, tutti i candidati nei comuni modenesi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento