rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Politica

Centrosinistra, sui banchi della Messa si inaugura la campagna elettorale

Il Pd in prima fila con la candidata Beatrice Lorenzin, alla prima tappa modenese del suo tour elettorale proprio nel giorno della festa di San Geminiano

Ha preso il via oggi in maniera "pontificale" la campagna elettorale del centrosinistra a Modena, direttamente dalla chiesa di San Francesco che oggi ha ospitato le celebrazioni per la festa di San Gemininano. Accanto a sindaco e Prefetto, nella prima fila dei banchi, si sono accomodati i candidati del Pd Matteo Richetti, Stefano Vaccari, Edoardo Patriarca e il Ministro Beatrice Lorenzi, candidata all'uninominale nel nostro collegio elettorale.

Una passerella elettorale che ha fatto storcere il naso a molti, specialmente per l'occasione e per il luogo in cui è andata in scena. L'ex berlusconiana Lorenzi ha attirato su di sè molte critiche per la scelta "paracadute" del collegio di Modena che la coalizione a guida Pd ha effettuato, ma la candidata ha voluto subito presidiare il suo territorio "d'adozione elettorale", presenziando alla principale ricorrenza cittadina.

Dopo la Santa Messa il Ministro e la sua scorta si sono concessi anche un "bagno di folla" attraverso corso Canalchiaro, accompagnati dal Sindaco Muzzarelli in veste di cicerone, alla volta del Municipio. La sua presenza non è certo passata inosservata e la Lorenzin si è intrattenuta con diversi cittadini che l'hanno fermata per una foto o per lo scambio di qualche battuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrosinistra, sui banchi della Messa si inaugura la campagna elettorale

ModenaToday è in caricamento