menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo, Caselli: "Sono stato eletto sindaco nel Pdl e così rimango"

Il primo cittadino aveva destato perplessità con alcune esternazioni su un futuro difficile per il Pdl: "A livello nazionale si sta seriamente meditando la creazione di nuovi contenitori politici"

“Poiché molte persone continuano a fermarmi per strada e a chiedermi chiarimenti circa la mia appartenenza politica, ritengo opportuno precisare quanto segue: Luca Caselli è stato eletto Sindaco per il Pdl e rimane, nei fatti, un eletto del Pdl”. Così il sindaco di Sassuolo ha voluto fare chiarezza sulla propria situazione politica facendo piazza pulita da voci e indiscrezioni sul suo conto. “Non è un partito che qualifica una persona – ha aggiunto il Sindaco – semmai sono le persone che dovrebbero qualificare un partito. Non rinnovare la tessera non significa né rinnegare il partito per il quale ero stato eletto né, tantomeno, rinnegare la mia storia e il mio futuro nella destra italiana. Ritengo, tuttavia, che a livelli nazionali si stia seriamente meditando alla creazione di nuovi contenitori politici che prenderanno il posto di quello esistente. Dire pertanto, come ho detto, che “il Pdl non mangerà il panettone” non significa voler rinnegare quello che oggi esiste, ma semplicemente auspicare un cambiamento di linea politica che porti tutti coloro che oggi rappresentano il Pdl, me compreso, a convergere con rinnovato entusiasmo in un nuovo progetto che realmente possa interpretare i bisogni e risolvere i problemi della nostra nazione. A riprova del mio amore per la comunità umana e politica che rappresento, sarò giovedì 13 settembre, alla festa del Pdl di Mirandola  e, nell’occasione – ha concluso il Sindaco di Sassuolo Luca Caselli – avrò modo di chiarire definitivamente la mia posizione politica, che a qualcuno fa comodo vedere come negativa ed autolesionista, ma che in realtà vuole essere un piccolo contributo a fare si che in Italia rinasca un centro destra credibile e forte nell’interesse di tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Modena tra le big mondiali del buon cibo. Al 3° posto di Viator

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento