rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Politica

Congressi Pd, Lucia Bursi sarà il prossimo segretario provinciale

Stasera gli ultimi 23 congressi di circolo, ma è già troppo grande il distacco che la separa dal rivale Giuseppe Schena: sabato 9 novembre il sindaco di Maranello succederà così al "reggente" Paolo Negro

La chiamata al voto degli ultimi 23 circoli della provincia di Modena si prospetta come una mera formalità per Lucia Bursi: il sindaco di Maranello, salvo stravolgimenti dell'ultima ora, sarà il nuovo segretario provinciale Pd. La conta dei delegati la vede in forte vantaggio sul rivale di area renziana, Giuseppe Schena. Con il voto di questa sera si chiuderà un congresso provinciale che ha lasciato particolarmente delusi i democratici modenesi che speravano in una ripresa della partecipazione: niente boom di tesseramenti, come avvenuto in altre città, anzi la scarsa partecipazione e un'età elevatissima dei votanti hanno segnato anche questo passaggio.

Nonostante la doppia candidatura, che avrebbe potuto accendere gli animi anche in vista del congresso nazionale del Pd, la gara per la segreteria modenese sembrava già segnata fin dall'inizio dalla forza relativa che l'ala renziana ha messo nel sostegno del suo candidato. Come ricordato dall'Agenzia Dire, era stato lo stesso Matteo Richetti, responsabile della campagna per la mozione Renzi a livello regionale, ad aprire ad un eventuale voto disgiunto in materia di congresso provinciale.

Una apertura fatta in ossequio alle numerose migrazioni in zona Renzi di figure forti dall'area ex Ds (in testa il candidato a sindaco Stefano Bonaccini, ex bersaniano e oggi coordinatore nazionale per la mozione Renzi) e formalizzata da Richetti parlando ai comitati Renzi qualche settimana fa quando lo stesso aveva sostenuto di "comprendere chi pur volendo appoggiare a livello nazionale il sindaco di Firenze, sceglierà, a livello locale, il candidato non renziano", cioè Bursi. Una gentilezza non ricambiata dall'area ex Ds evidentemente, visto che per l'assemblea provinciale del prossimo sabato, che avrebbe dovuto vedere i delegati al voto per la sostituzione dell'attuale segretario provinciale, Paolo Negro, è già prevista, tanto è netto lo stacco tra i due candidati, una semplice acclamazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congressi Pd, Lucia Bursi sarà il prossimo segretario provinciale

ModenaToday è in caricamento