rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Il M5S critica la nomina di Simona Arletti: "Passi dal Consiglio"

Non è piaciuta ai grillini a conferma dell'ex assessore e ora consigliere Simona Arletti quale rappresentante di Modena nella rete Città Sane. Perplessità anche sulla missione di Giacobassi in Giappone

Il Movimento 5 Stelle di Modena esprime disappunto rispetto all’iter formale che è stato attuato per la nomina effettuata dal sindaco Muzzarelli alla consigliera Arletti per rappresentare il Comune di Modena nella rete Citta Sane. “Così come anche riportato dal Resto del Carlino, il Regolamento e lo Statuto del Comune prevedono che tali nomine per incarichi speciali siano effettuate dal Consiglio e non direttamente dal Sindaco – scrivono i grillini - Auspichiamo quindi che via sia un passaggio nelle prossime settimane di tale questione in Consiglio, altrimenti potrebbe davvero sembrare che la dichiarazione fatta nei giorni scorsi dal sindaco Muzzarelli “l’uomo forte della Giunta sono io” preluda a un periodo di “un uomo solo al comando” e che le promesse di partecipazione e di coinvolgimento delle varie parti in causa vengano subito meno”.

Ma le ragioni del M5S vanno oltre: “Veniamo da un Consiglio Comunale in cui il Sindaco ha dichiarato che abbiamo Assessori giovani, laureati e capaci che devono essere messi alla prova e che devono crescere. Ci chiediamo allora perché questi incarichi non possano essere seguiti direttamente da loro. Quale occasione migliore per fargli accumulare esperienza? Il “rinnovare le foglie dell’albero” che il PD ha così fortemente sostenuto in sede di Consiglio consiste nel nominare le stesse persone per gli stessi incarichi? E’ questo il cambiamento tanto sbandierato? Purtroppo non ne siamo del tutto sorpresi”.

Sempre in merito agli incarichi agli assessori, il Movimento modenese coglie l'occasione per punzecchiare ulteriormente la Giunta, richiamando il viaggio in Giappone dell'assessore Giacobazzi a seguito della Pallavolo Modena. “Che risultati ha portato questo viaggio, anche nei confronti dei rapporti col Giappone, e quanto è costato al Comune? - si chiedono i grillini - Nei prossimi giorni daremo seguito a questo articolo portando in consiglio una Mozione sul caso Arletti e un’interrogazione sul viaggio di Giacobazzi per avere una risposta ufficiale e ottenere la trasparenza necessaria per certe questioni”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il M5S critica la nomina di Simona Arletti: "Passi dal Consiglio"

ModenaToday è in caricamento