Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica Finale Emilia

Discarica di Finale Emilia, flash mob della Lega davanti alla festa Pd

Presente anche il sindaco, in concomitanza con l'intervento di Stefano Bonaccini alla kermesse di partito

"Porteremo il nostro 'no' alla maxi discarica di Finale Emilia ovunque sia necessario, per evitare al territorio lo scempio dell'ampliamento della discarica". Così il sindaco Sandro Palazzi e il referente provinciale della Lega Salvini Premier sul flash mob organizzato venerdì sera davanti alla festa del PD area Nord a Confine, dov'era ospite il presidente della Regione.

"Bonaccini non si è fermato a sentire le nostre ragioni, ma crediamo di averle espresse in maniera forte e chiara con la nostra iniziativa. L'intento della manifestazione non era provocatorio, ma abbiamo voluto ribadire, con decisione, fisicamente (nel vero senso della parola), la nostra contrarietà a un'operazione inaccettabile, che ormai da cinque anni stiamo osteggiando con ogni mezzo. D'altra parte i livelli governativi precedenti, tutti dem, hanno avuto un peso nella situazione in cui ci siamo trovati: sono chiamati alle loro responsabilità e ora alla collaborazione per sventare un qualsiasi piano di ampliamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di Finale Emilia, flash mob della Lega davanti alla festa Pd

ModenaToday è in caricamento