Festa in Piazza Grande per il presidente: "Bonaccini contro Salvini, ha vinto Bonaccini"

Centinaia ad accogliere il candidato vincitore sotto la Ghirlandina. Bonaccini orgoglioso ma cauto: "Il Pd non si illuda ma riparta". Arriva anche Zingaretti che esulta per la mancata spallata della Lega al governo nazionale

Che messaggio arriva da piazza Grande stasera? "Che c'è tanta voglia di partecipare, e questo è stato merito anche delle sardine. Che c'è voglia di una politica non urlata e c'è un'alternativa ad una destra sovranista. Salvini l'ha voluta mettere sul piano nazionale: Bonaccini contro Salvini, ha vinto Bonaccini". Lo dice il governatore riconfermato dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, questa sera appena prima di salire sul palco di piazza Grande a MODENA, a fianco della Ghirlandina, dove si festeggia la vittoria elettorale di ieri.

C'è gente, diverse centinaia di persone, la piazza si è riempita dalle 20. Ci sono tanti sindaci Pd delle città capoluogo dell'Emilia-Romagna, da Andrea Gnassi di Rimini a Luca Vecchi di Reggio Emilia, ricevuti dal modenese Gian Carlo Muzzarelli, cosi' come il collega civico di Parma Federico Pizzarotti. Tutti aspettano Bonaccini a fianco del segretario nazionale dem, Nicola Zingaretti, arrivato per tempo e anche prima di loro. C'è poi il campione di volley Ivan Zaytsev, tra i tanti altri. 

Video | Le dichiarazioni di Bonaccini

Bonaccini risponde a margine anche sul Pd: "Come dovrebbe essere il mio Pd? Più largo, più aperto, di identità più marcata. Pero', i voti che ha preso qui dimostrano che è in salute. Certo, non basta aver vinto in Emilia-Romagna, è illusorio pensare che vinto qui..." si sia a posto: "In Calabria perdiamo di 20 punti e- avvisa il governatore- veniamo da nove sconfitte consecutive, batoste. Nessuno si illuda di aver risolto i problemi perchè abbiamo vinto in Emilia-Romagna. Per risolverli, bisogna avere un racconto per il Paese, bisogna governare dando risposte ai cittadini e imparando ad allargare senza litigare, cosa che il centrosinistra fa da troppo tempo e troppo spesso. E soprattutto- rimarca Bonaccini- bisogna avere una classe dirigente che sappia stare a contatto con le persone".

Il segretario nazionale Pd Nicola Zingaretti commenta: "La spallata al Governo che voleva Salvini non c'è stata. Bene per i cittadini emiliano-romagnoli continueranno ad avere un grande presidente. Questa vittoria insegna che bisogna essere unti, solidali e concreti. Quanto c'è un tentativo di aggressione, come quello che c'è stato in Emilia-Romagna, bisogna reagire. Ce l'hanno detto con grande forza le sardine".

Continua Zingaretti sul quadro nazionale dopo il flop dei 5 stelle: "Nel Governo cambiano i rapporti di forza? No, mi auguro più concretezza e meno polemiche. Dobbiamo riaccendere l'economia italiana e creare lavoro, investire sulla green economy e aumentare l'obbligo scolastico. Questa è l'agenda da portare avanti insieme e dare risposte, cedo che insieme le daremo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(fonte DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento