rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Politica San Cesario sul Panaro

Analisi miasmi di San Cesario. I risultati dopo due mesi con "naso elettronico"

E' durata due mesi l'indagine del Comune di San Cesario sul Panaro riguardo ai miasmi, grazie al " naso elettronico" e alla collaborazione dei cittadini. Ecco cosa si è scoperto

Due mesi di monitoraggio con naso elettronico e coinvolgimento dei cittadini nelle rilevazioni degli odori. Questo è quanto metterà in campo l’Amministrazione Comunale di San Cesario sul Panaro per affrontare il tema dei miasmi. Al tavolo di pianificazione del monitoraggio è stata coinvolta anche la ditta Far-Pro.

L’intervento prevede tre direttive di azione. La prima consiste in un’indagine condotta in diversi punti del paese, i più sensibili al fenomeno, dove verranno effettuati campionamenti per individuare la presenza nell’aria di agenti chimici che sono solitamente responsabili dei cattivi odori, come Aldeidi, Ammoniaca e Acido Solfidrico. La seconda riguarda la percezione dell’odore, e sarà realizzata per circa due mesi grazie al coinvolgimento di cittadini volontari, che si adopereranno a registrare gli odori per la creazione di un “agenda di rilevamento”. Infine, sempre durante i due mesi di monitoraggio, sarà attivato anche il “naso elettronico” di ultima generazione, che registrerà l’incidenza degli odori preventivamente registrati presso le zone sorgenti dell’indagine.

Dopo aver stanziato le risorse nella seduta consigliare dello scorso 6 marzo, l’Assessore all’Ambiente, Giovanni Cavani, ha ribadito durante il Consiglio Comunale del 28 marzo che il progetto di monitoraggio è in fase di definizione, e che entro la metà di aprile sarà convocato un incontro pubblico per illustrare le modalità dell’indagine e di adesione dei cittadini. “Il monitoraggio sarà indicativamente fatto nei mesi di giugno e luglio – ha precisato l’Assessore- Questa indagine è strutturata in modo completo e l’obiettivo è avere esiti che possano costituire la base di partenza per definire al tavolo di coordinamento misure di contenimento del fenomeno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Analisi miasmi di San Cesario. I risultati dopo due mesi con "naso elettronico"

ModenaToday è in caricamento