rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Politica Piazza Grande

Modena³, Pighi: "Insinuazioni nel documentario di Veronesi"

Il primo cittadino: "Il regista ha insinuato che io abbia cercato di difendere una cooperativa in un processo per corruzione, cosa che io non ho mai fatto"

"Nel filmato, il regista ha insinuato che io abbia cercato di difendere una cooperativa in un processo per corruzione, ma io non ho mai difeso questa cooperativa". Queste le dichiarazioni rilasciate in esclusiva all'Agenzia Giornalistica Dire dal Sindaco di Modena Giorgio Pighi in merito alla querela personale, non del Comune, sporta nei confronti del giornalista Gabriele Veronesi, autore del documentario sull'urbanistica e sulla cementificazione in città "Modena³". Il primo cittadino ha precisato di avere chiesto, e non ancora ottenuto, il sequestro del filmato proiettato a ottobre al Teatro Tempio di fronte a centinaia di spettatori. In un secondo momento, forse perché accortosi dell'errore, Veronesi ha provveduto a rimuovere la sequenza "incriminata" dal documentario attualmente visibile su Youtube. La versione attuale, infatti, pare non avere sollevato alcuna rimostranza da parte del Sindaco che, però ritiene di essere stato vittima di diffamazione alla prima dello scorso autunno: "Ho chiesto il sequestro di quel dvd - ha concluso - proprio perché a me interessava che il giudice avesse una prova".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena³, Pighi: "Insinuazioni nel documentario di Veronesi"

ModenaToday è in caricamento