rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Modena confermata nel Direttivo della rete europea Energy Cities

L’assessora Filippi nominata tra i quattro vicepresidenti della rete europea delle città in transizione energetica che unisce oltre mille enti locali in trenta Paesi

La città di Modena è stata confermata nell’organismo direttivo di Energy cities, la rete europea delle città in transizione energetica che da trent’anni unisce oltre mille enti locali di trenta Paesi con l’obiettivo di favorire il passaggio alle energie rinnovabili potenziando l’azione delle comunità locali.

Nell’ambito dell’organismo direttivo, l’assessora all’Ambiente e alla Mobilità sostenibile Alessandra Filippi ricopre, in rappresentanza del Comune, il ruolo di vicepresidente insieme ai rappresentanti delle città di Delft, Vaxjo e Parigi. Il direttivo ha il compito di guidare l’azione di Energy cities assicurando che gli interessi delle città siano sempre al centro delle politiche europee in ambito climatico ed energetico.

Tra i primi appuntamenti in programma per il nuovo board, l’incontro via web previsto il 10 novembre con il Patto dei sindaci, in preparazione della Conferenza delle Nazioni unite sul cambiamento climatico, la Cop26, che si svolgerà a Glasgow a novembre 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena confermata nel Direttivo della rete europea Energy Cities

ModenaToday è in caricamento