menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagna: Fiorini a sit-in Monte Cimone "il governo deve mostrare rispetto anche per questo settore "

La deputata della Lega Benedetta Fiorini, segretario della Commissione Attività produttive, si esprime in merito alla situazione che sta colpendo gli operatori del settore montano

“Oggi ho partecipato al flash mob di solidarietà presso la stazione sciistica 'Le Polle' di Riolunato sull’Appenino Modenese per esprimere vicinanza agli operatori e all'intera filiera della montagna, in grandissima difficoltà per la pandemia ma anche a causa di un esecutivo incapace e incerto nelle scelte."

Così la deputata della Lega Benedetta Fiorini, segretario della Commissione Attività produttive si esprime in merito alla situazione che sta colpendo anche gli operatori del settore montano.

"Il governo deve mostrare rispetto anche per questo settore messo completamente in ginocchio. Occorrono ristori immediati poiché al momento nulla si è ancora visto. Provvedimenti di sostegno a tutta la filiera, inclusi stagionali, impiantisti, maestri di sci, ma anche a tutto l’indotto legato al mondo del turismo e della montagna: hotel, ristorazione, accoglienza in genere. L’intero comparto ha inoltre bisogno di certezze sulla riapertura prevista per il 7 gennaio affinché si possa programmare il lavoro nella massima sicurezza per tutti. La montagna non è solo divertimento ma anche posti di lavoro ed economia per migliaia di famiglie. Gli operatori chiedono di poter lavorare, con protocolli anti Covid ma chiedono una volta per tutte chiarezza. La Lega ha presentato emendamenti in tal senso sia al Dl Ristori che alla Legge di Bilancio. Il Governo abbia finalmente un po’ di buonsenso e ascolti le richieste dei cittadini.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento