rotate-mobile
Politica Carpi

Polveri sottili, M5S contro l'amministrazione: "Carpi la più inquinata"

Il Movimento 5 Stelle di Carpi si è scontrato con l'amministrazione comunale dopo il record negativo delle polveri sottili registrate nel territorio carpigiano

"Le polveri sottili colpiscono l'apparato respiratorio - spiega il Movimento 5 Stelle di Carpi - digerente, cardiocircolatorio e danneggiano il sistema nervoso. I bambini sono i più esposti in quanto il loro apparato respiratorio è in fase di sviluppo e sono spesso impegnati in intense attività fisiche all'aperto. L'Emilia-Romagna è tra le regioni più inquinate d'Europa, Carpi è da record. A marzo la centralina in via Remesina aveva già esaurito il limite europeo di sforamenti".

Dopo un'interrogazione del M5S, l'assessore Tosi ha dichiarato: “E' in corso da parte di Arpa un progetto di riduzione delle centraline... a titolo di semplice informazione la nostra è confermata". "Per il resto calma piatta - continuano i pentastellati - nel 2015 Carpi ha 54 giorni di sforamento sui 35 consentiti (tra i peggiori dati regionali). Occorre muoversi al più presto per tutelare i nostri figli/e che frequentano le scuole vicino alla via Remesina e probabilmente di tutta la città, visto che questa è l'unica centralina presente a Carpi".

" L'amministrazione dovrebbe informare tutte le famiglie e che si prendano seri provvedimenti per tutelare e migliorare la qualità dell'aria! Non c'è nulla di permanente tranne il cambiamento. Proporremo un percorso partecipato con il Comprensivo Carpi Nord, con l'Amministrazione e i cittadini di Carpi per Liberare l'Aria! O dobbiamo semplicemente aspettare che si tolga la centralina?..."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polveri sottili, M5S contro l'amministrazione: "Carpi la più inquinata"

ModenaToday è in caricamento