rotate-mobile
Politica Finale Emilia

Auditorium negato al M5s ma concesso al Pd, protestano i grillini di Finale Emilia

Il Movimento 5 Stelle del Comune di Finale Emilia ha attaccato l'Amministrazione Comunale: "L'Aula Magna dell'Istituto Calvi la danno solo al loro partito di appartenenza, al Partito Democratico, che la userà il 29 febbraio per un incontro pubblico pre/elettorale"

Il Movimento 5 Stelle del Comune di Finale Emilia ha attaccato l'Amministrazione Comunale sulle scelte di concessione dell'Aula Magna dell'Istituo Calvi, sostenendo che:  "Chi amministra disgraziatamente il Comune, non riesce proprio a fare a meno di fare carte false pur di mantenere privilegi esclusivi, in spregio di ogni regola di giustizia. L’Aula Magna dell’Istituto Calvi la danno solo al loro partito di appartenenza, al Partito Democratico, che la userà il 29 febbraio per un incontro pubblico pre/elettorale."

Quindi il Movimento pentastellato di Finale Emilia piega: "Come Movimento 5  Stelle, a gennaio, avevamo fatto anche noi una formale richiesta di uso della sala per una iniziativa pubblica sulla scuola, ma la dirigenza rispose: “Purtroppo non abbiamo l'autorizzazione dell' Ente locale, proprietario dello stabile, a concedere in utilizzo l'Aula Magna se non ad altre pubbliche amministrazioni.” Capito! L’Ente locale, il Comune, o considera il PD una pubblica amministrazione o ha mentito al Calvi pur di negare l’uso dell’Aula Magna al M5S di Finale E."
 
Il comunicato si conclude con un attacco all'Amminstrazione: "Chi si regge al potere con questi meschini sistemi non potrà mai avere la statura di buon amministratore, e le condizioni in cui hanno ridotto Finale E. ne sono la chiara dimostrazione. Prima vanno a casa e meglio sarà per tutti, anche per il Calvi che non dovrà più mentire, suo malgrado, per interposta persona."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auditorium negato al M5s ma concesso al Pd, protestano i grillini di Finale Emilia

ModenaToday è in caricamento