rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica

Movimento Cinque Stelle: "Pd fautore della grey economy, l'economia grigia"

Raffele Ganzerli, attivista modenese del MoVimento di Beppe Grillo, boccia le politiche dei democratici in tema di ambiente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Non serve essere grandi scienziati od economisti di grido per capire che il vento che soffia in casa PD non è quello della Green Economy! I colori della loro politica ambientale non sono certo delle tonalità più allegre: basta guardare i plumbei fumi che escono dalle ciminiere di inceneritori e delle centrali a biomassa, oppure il grigio del cemento che fa da motivo conduttore nella loro politica di urbanizzazione. E’ un partito che crede nelle nuove forme di occupazione giovanile: a laureati e giovani precari propone tanti posti di lavoro nei cantieri autostradali… insomma ci saranno badili e asfaltatrici per chi si guadagna un bel titolo di studio!

Tutto questo non è il frutto di improvvisazione o disinformazione, anzi il PD ha una straordinaria rete di scienziati, intellettuali, imprenditori da cui attingere per formulare inconfutabili argomentazioni. Per esempio la voragine creata nel Parco Novi Sad era finalizzata al ritrovamento di preziosi reperti archeologici e solo secondariamente porterà introiti per i posteggi a pagamento. Oppure la tanto criticata aria dell’inceneritore non solo è innocua, anzi è una sorta di balsamo indicato per le donne in gravidanza che rischiano di partorire troppo tardi.

Che dire inoltre del fatto che costruiranno la prima autostrada sostenibile? Sostengono che le opere di compensazione saranno tante e tali che il suo impatto sarà addirittura positivo sull’ambiente!!!
Anche dove sembrano aver sposato una politica verde è facile notare come in realtà la loro scelta sia sempre quella più compromessa con i grandi interessi: per esempio i campi fotovoltaici a terra… vera manna per speculatori affamati di incentivi disposti a sacrificare ettari di terreno agli agrari.

Insomma è un’economia grigia, fatta di piromani, mediocri progettisti, e amministratori mediocri. La loro unica sostenibilità è quella delle casse del partito in combutta con gli affaristi delle multiutilities e delle cooperative controllate. Hanno un cuore grigio e se senti un bel vento è quello che porta con sé la fuliggine dell’inceneritore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimento Cinque Stelle: "Pd fautore della grey economy, l'economia grigia"

ModenaToday è in caricamento