rotate-mobile
Politica Sant'Agostino / Largo Porta Sant'Agostino

Guerra in Ucraina, manifesta anche la piazza anti-atlantista

Presidio in largo Sant'Agostino organizzato dal circolo La Terra dei Padri che punta i riflettori sulle ragioni delle popolazioni russofone delle repubbliche indipendentiste

Mentre si susseguono su tutto il territorio le manifestazioni per la pace organizzate da amministrazioni e associazioni, nel fine settimana ci sarà spazio anche per un presidio ce mostrerà un approccio politico differente. Sabato 12 marzo, infatti, dalle ore 16:30 Il Circolo La Terra dei Padri sarà presente in largo Sant'Agostino a Modena per affrontare il tema della guerra partendo da posizioni anti-atlantiste.

Il movimento, che aderisce alla corrente eurasiatista, spiega: "I drammatici sviluppi di guerra in Ucraina sono la terribile conseguenza di un vero e proprio colpo di stato, finanziato e orchestrato dalla élite mondialista nel 2014, per creare ai confini della Russia una testa di ponte della Nato. 8 anni di guerra verso le popolazioni russofone del Donbass da parte del governo Ucraino. 8 anni di silenzio da parte dei media occidentali; ecco dunque la necessità di conoscere e approfondire, per avere un quadro completo e corretto di ciò che sta accadendo, oltre la manipolazione mediatica".

Il circolo modenese segue da ormai diversi anni le vicende ucraina, con pareticolare attenzione e contatti diretti con le repubbliche di Donestsk e Lugansk.

Il presidio di sabato è organizzato con la collaborazione del gruppo Telegram Modena Libera e con l'adesione della lista Modena Sociale. E' previsto l'intervento di Luca Rossi dell'Associazione Russia Emilia-Romagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, manifesta anche la piazza anti-atlantista

ModenaToday è in caricamento