rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Politica

Muzzarelli incontra i rappresentanti del settore Automotive: "Serve tavolo nazionale"

Il sindaco Muzzarelli e l’assessora Costi con i rappresentanti del settore: “Serve tavolo nazionale per il sistema Fca in Italia, Modena parte essenziale”

 Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e l’assessora regionale alle Attività produttive Palma Costi hanno incontrato i rappresenanti di settore dell’automotive Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Cisl, Uilm-Uil, Fismic-Confsal e Acqf, l’Associazione Capi e Quadri Fiat. Il settore automotive a Modena è in una positiva fase di rafforzamento dell’asse della ricerca, dell’innovazione e di produzione di alta qualità con il lavoro formativo e di ricerca dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la collaborazione con i Centri di Ricerca, in particolare con il Centro di Ricerca Alfa-Maserati. Durante l’incontro, giudicato positivo dai partecipanti, con i sindacati l’attenzione è stata rivolta in particolare al futuro produttivo degli stabilimenti Maserati.

E’ convinzione comune che il brand Modena, insieme al valore di un territorio attrattivo con marchi automobilistici di grandissima qualità, deve trovare nel piano di sviluppo Fca un piano produttivo dello stabilimento modenese. E’ stata accolta quindi positivamente, e rilanciata, la richiesta del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini di dare vita a un tavolo nazionale per il rafforzamento di tutto il sistema Fca in Italia, di cui Modena è parte essenziale:

“Bisogna che i nostri territori – hanno sostenuto i partecipanti all’incontro - sviluppino sino in fondo tutte le opportunità dell’automotive, con formazione, ricerca di altissima qualità, infrastrutture adeguate. E’ importante altresì che si eviti che le incertezze e tensioni internazionali si ripercuotano sulla situazione italiana, penalizzando un territorio di grande valore per il settore. Occorre impegno unitario, di tutti ed a tutti i livelli, per garantire – sono le conclusioni - continuità ad un impianto produttivo chiave per la storia e per il valore del brand Maserati nel mondo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muzzarelli incontra i rappresentanti del settore Automotive: "Serve tavolo nazionale"

ModenaToday è in caricamento