rotate-mobile
Politica

Arrivano a Modena gli Ecologisti Democratici: "Vicini al PD, ma autonomi"

Dopo la nascita del movimento a livello regionale, gli EcoDem arrivano anche a Modena con una loro associazione. Hanno in mente diverse proposte per i grandi temi delle infrastrutture e dell'ambiente, e si dichiarano vicini, ma comunque autonomi dal PD

Non solo in regione, ma arrivano anche a Modena gli Ecologisti Democratici. Si tratta di un'associazione di promozione sociale vicina, ma sottolineano autonoma dal PD, che vuole dialogare su tutte le tematiche ambientali con le forze disponibili, Democratici in primis. Al centro del programma dell'associazione si trovano alcune soluzioni alle questioni della Cispadana, della ferrovia Modena-Sassuolo, e della bretella Campogalliano-Sassuolo.

I progetti e il programma politico sarà presentato  lunedì 18 maggio, a Modena, presso la sala Windsor di via San Faustino 155, a partire dalle ore 21.00, dove gli EcoDem modenesi si presenteranno ufficialmente, con la presenza di Simona Arletti responsabile regionale.  “Ci sono questioni che sono centrali per il futuro della nostra Regione e del nostro Paese – conferma il senatore Stefano Vaccari, segretario della Commissione Ambiente a Palazzo Madama e componente dell’Esecutivo nazionale Ecodem – penso al contrasto al dissesto idrogeologico, al sostegno alle energie rinnovabili e alla diffusione dell’efficienza energetica sia nel privato che nel pubblico.

Quindi spiega Vaccari: "I temi più all’avanguardia del dibattito nazionale sono oggi in discussione nell’ambito del collegato ambientale alla Legge di stabilità 2014 di cui sono relatore al Senato così come nell’ambito dell’innovativo provvedimento che dalla Camera è appena tornato al Senato per l’introduzione nel nostro ordinamento di nuove fattispecie di reati ambientali

. “Come Ecodem modenesi – continua Simona Arletti, componente dell’Esecutivo regionale Ecodem – ci proponiamo come punto di riferimento per la discussione ed elaborazione, a livello locale e regionale, sui grandi e piccoli temi legati all’ambiente, alla difesa del suolo e della salute pubblica. Per questo abbiamo deciso di presentarci ufficialmente organizzando per la sera di lunedì prossimo un incontro pubblico sulla mobilità sostenibile”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano a Modena gli Ecologisti Democratici: "Vicini al PD, ma autonomi"

ModenaToday è in caricamento