Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Sindacati anche per i corpi militari, la Cgil dà vita alla rappresentanza dei Finanzieri

Al via anche in Emilia Romagna il progetto Silf, la sigla della Cgil che punta a tutelare i diritti dei militari inquadrati nel corpo delle Fiamme Gialle. Nei prossimi giorni l'atto costitutivo a MEF

Dopo la storica sentenza della Corte Costituzionale dello scorso aprile, che ha aperto il diritto alla sindacalizzazione anche per gli operatori militari, sta partendo il primo e concreto progetto per impostare ed avviare il primo sindacato per gli agenti e funzionari della Guardia di Finanza.  La settimana appena conclusa ha visto, ospiti presso la Cgil nazionale, la riunione del Direttivo nazionale dell’Associazione FICIESSE - Finanzieri, Cittadini e Solidarietà - che per tanti anni ha organizzato una rete associativa per farsi carico di rappresentare le esigenze e diritti degli operatori della Guardia di Finanza, finora esclusi dal costituzionale diritto alla autonoma organizzazione sindacale.

"Finalmente, anche l'Italia si allinea con altre realtà europee, grazie al chiaro e definitivo pronunciamento dell'Alta Corte - commenta la Cgil dell'Emilia Romagna, ricordando che sul merito dei diritti alla sindacalizzazione, proprio Ficiesse, insieme alla Cgil, avevano presentato un Reclamo presso il Comitato Europeo dei Diritti Sociali, ricevendone la positiva ammissibilità. 

Anche la realtà della Emilia Romagna era rappresentata nella iniziativa nazionale dello scorso fine settimana a Roma. La tabella di marcia decisa all’unanimità, prevede la presentazione, già nei prossimi giorni, dell'atto costitutivo del Sindacato S.I.L.F. al Ministero della Economia nonchè l'approvazione della prima bozza di Statuto, per l'avvio - dopo l'assenso ministeriale - della raccolta delle adesioni fra il personale dei finanzieri, finalmente aperto al diritto della rappresentanza sindacale per la regolare/normale contrattazione dei diritti e condizioni di lavoro. 

"Un passaggio storico che richiede la consapevole solidarietà e sostegno dell'intero mondo del lavoro, della più ampia rappresentanza sociale, professionale, civile e democratica. Si apre un capitolo di rilievo, come già fu con la democratica sindacalizzazione della Polizia. Buon lavoro a tutti i finanzieri", chiosa il sindacato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacati anche per i corpi militari, la Cgil dà vita alla rappresentanza dei Finanzieri

ModenaToday è in caricamento