menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nicolini e Cavaliere, due nomi in corsa per la presidenza di Seta Spa

Giovedì 15 ottobre in Municipio la presentazione dei candidati alla presidenza dell’azienda di trasporti e a un ruolo di componente del cda dell’istituzione artistica

Si svolgono giovedì 15 ottobre nella sala consiliare del Municipio di Modena, a partire dalle ore 19, le audizioni dei candidati, da parte delle commissioni consiliari riunite in seduta congiunta, per il ruolo di presidente del Consiglio di amministrazione di Seta spa e per quello di un componente del consiglio di amministrazione della Fondazione Modena arti visive (Fmav). Si tratta di nomine o designazioni di competenza del sindaco di Modena in organismi partecipati dal Comune.

Il candidato individuato dall’Amministrazione per la presidenza di Seta sarà successivamente proposto agli enti locali della provincia di Modena; se nominato, resterà in carica fino all’approvazione del bilancio relativo all’anno 2020 con un compenso che verrà deliberato dall’assemblea della società. Il consigliere nominato nel cda di Fmav resterà in carica, a titolo gratuito, fino all’approvazione del bilancio relativo all’anno 2021.

Sono due le candidature presentate per la designazione del presidente del gestore unico del servizio di trasporto pubblico locale automobilistico: si tratta di Antonio Nicolini e Silvano Cavaliere. Nicolini è attualmente Transport Planning Manager di aMo - Agenzia Mobilità Modena e dagli anni '80 al 2001 ha ricoperto il ruolo di Responsabile dell’esercizio automobilistico in Atcm. Cavaliere, 72 anni, ha un lunghissimo curriculum di ruoli dirigenziali in diverse società pubbliche di trasporti, da Bologna a Taranto, passando per Lecce, Napoli e Reggio Emilia. A Modena è già statoDirettore generale e di esercizio ferroviario e filoviario per conto di Atcm negli anni 2000.

Per la designazione di un componente del Consiglio di amministrazione dell’istituzione artistica è invece  stata presentata una sola candidatura, quella di Vittorio Iervese.

Le audizioni avverranno in occasione della seduta del Consiglio comunale, i cui lavori saranno sospesi per permettere ai tre candidati di presentarsi brevemente all’Assemblea.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento