Maranello, un nuovo grande parcheggio multipiano accanto alla Ferrari

Una soluzione concordata tra azienda e Comune per fornire risposte alla storica carenza di posti auto per i dipendenti del Cavallino. Sarà realizzato nel 2018 tra via Trebbo e la Pedemontana

Maranello rappresenta un unicum tra la crescita di una città e la presenza, a poche centinaia di metri dal campanile, di una fabbrica di importanza mondiale, con migliaia di lavoratori impiegati. Nel corso dei suoi settant’anni, lo sviluppo di Ferrari ha richiamato e continua richiamare, senza aver risentito della lunga recessione, un numero crescente di persone: un fatto, questo, estremamente positivo, invidiato da molte realtà economiche del nostro paese, che però comporta alcuni problemi di convivenza con il tessuto urbano.

Tra questi vi sono certamente i parcheggi – per il gran numero di persone tra dipendenti, collaboratori, personale non dipendente che quotidianamente si reca all’interno dell’azienda – che da anni fanno registrare alcuni disagi nelle zone intorno alla fabbrica, coinvolgendo le attività economiche e residenziali. “Grazie al lavoro di costante confronto con l’azienda – annuncia il sindaco Massimiliano Morini - abbiamo definito un piano di interventi con cui puntiamo a risolvere una questione annosa, quella della mancanza di parcheggi attorno a Ferrari. Obiettivo di questi interventi è alleggerire la viabilità attorno al centro, liberando allo stesso tempo centinaia di posti auto, e fornire ai dipendenti Ferrari un parcheggio sicuro e sempre fruibile. In questo senso, l’azienda ha saputo coniugare le esigenze del territorio con le proprie necessità di sviluppo”.

La serie di interventi realizzati a partire dalla scorsa estate porterà ad un saldo positivo dei parcheggi disponibili di 252 unità a marzo del 2018. A ottobre del prossimo anno, quando si concluderà l’ultimo intervento, i posti auto saranno aumentati complessivamente di 752 unità.

Nell’area tra la strada provinciale Pedemontana e via Trebbo in via temporanea erano già stati realizzati dei posti auto per sopperire alla carenza di parcheggi, in parte dovuta alla presenza di diversi cantieri edili all’interno di Ferrari: lì l’azienda realizzerà un nuovo parcheggio multipiano, il cui progetto è in corso di redazione, per circa 500 posti auto.

“Il terreno in cui Ferrari costruirà i nuovi parcheggi, - precisa il sindaco - è stato scelto in quanto destinazione urbanistica ammessa, posta a nord di Maranello, fuori dall’abitato, a ridosso di un’arteria di grande percorrenza, con ridotto valore paesaggistico e il minor impatto possibile sulla viabilità ordinaria: tutti requisiti necessari per rispondere in maniera positiva alle esigenze di mobilità del nostro territorio. Ed è doveroso ringraziare Ferrari per la collaborazione fornita, a maggior ragione poiché gli investimenti sono tutti a carico dell’azienda”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento