rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica Accademia Militare / Piazza Roma

Piazza Roma, la Circoscrizione Centro contro la pedonalizzazione

Il quartiere boccia il progetto di pedonalizzazione e chiede alla Giunta di ridiscutere la strategia complessiva sulla piazza. Mentre il comitato di commercianti e residenti è pronto a presentare una delibera di iniziativa popolare per costringere il Consiglio a ridiscutere

Nonostante la Giunta Comunale si fosse “dimenticata” di chiedere il parere della Circoscrizione Centro Storico sul progetto di pedonalizzazione di Piazza Roma, come prevederebbe il regolamento, anche il quartiere ha potuto finalmente esprimersi sul tema. E ne è risultata una sonora bocciatura. Il consiglio della Circoscrizione 1 ha infatti espresso parere contrario al progetto di recupero architettonico: nove i voti contrari, Pdl, Fratelli d’Italia, Etica e Legalità e Gandolfi Lega Nord, cinque quelli favorevoli,Pd e Bellei della Lega Nord, spaccata a metà.

“A questo punto – ha commentato Roberto Ricco, presidente della Circoscrizione 1 – mi auguro che la Giunta faccia non uno, ma due passi indietro: fermi immediatamente la fase esecutiva dei lavori e metta mano al progetto per rivederlo radicalmente. I residenti del Centro storico meritano attenzione e rispetto, motivo per cui prima che sia stravolta la piazza devono essere trovate soluzioni alternative per la sosta, deve essere rivoltato il piano finanziario riducendo drasticamente i costi dei lavori, deve essere modificato il progetto eliminando fontane e passaggio del filobus radente a Palazzo Ducale”.

Il parere contrario del quartiere non è il solo atto istituzionale che la maggioranza dovrà tenere in contro nelle prossime scelte politiche. Il comitato dei residenti e dei commercianti del centro storico ha infatti completato la raccolta firme per poter depositare una delibera di iniziativa popolare. Con il supporto di diversi consiglieri d'opposizione infatti, dopo una settimana intensiva di gazebo il largo S. Giorgio, i cittadini sono pronti a chiamare in causa il Consiglio Comunale, nel tentativo di annullare quanto già deliberato prima dell'estate. La maggioranza targata Pd sembra tuttavia assolutamente irremovibile sulla pedonalizzazione in tempi brevi e secondo le modalità finora indicate, come lo stesso Sindaco ha sottolineato in diverse occasioni pubbliche. Il dibattito, quantomeno, resterà vivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Roma, la Circoscrizione Centro contro la pedonalizzazione

ModenaToday è in caricamento