Abbassare i limiti in Autosole per ridurre smog, il Pd sollecita Muzzarelli

Il Partito Democratico, criticando l'atteggiamento dei modenesi durante la scorsa domenica ecologica, interroga il Sindaco e cita i casi di città europee in cui il calo ha dato risultati positivi

Anche gli automobilisti e i camionisti che sfrecciano sulla A1 diano il proprio contributo, mollando l'acceleratore, per far calare lo smog a Modena. È questo il senso di un'interrogazione Pd, al sindaco Gian Carlo Muzzarelli, a proposito di uno dei problemi che più coinvolgono le città della pianura padana in queste settimane. 

I consiglieri dem Fabio Poggi, Diego Lenzini e Marco Forghieri, esprimendo anzitutto "profondo rammarico" per "lo scarso senso di responsabilità dimostrato dai modenesi" alla domenica senz'auto, premettono che "non solo gli studi teorici e le analisi applicate hanno dimostrato che una riduzione della velocità ha tra le diverse positive conseguenze quella di una significativa riduzione delle emissioni inquinanti, ma in diverse città italiane ed europee, a partire dalla vicina Bologna fino a città importanti come Barcellona e ampi territori del Regno Unito, il provvedimento è stato applicato con evidenti e significativi risultati e conseguenti benefici". 

Posto allora che "le più recenti ricerche, anche per la redazione del piano dell'aria regionale 2020, sottolineano come la presenza ai margini della città di un importante e trafficato tratto autostradale ad alta percorrenza anche di mezzi pesanti contribuisca in modo significativo alla produzione di ogni tipo di inquinante", i tre consiglieri Pd chiedono a Muzzarelli "se esistano ricerche e dati sul traffico e relativa incidenza sull'inquinamento del tratto autostradale che insiste nel territorio di Modena e quali risultati di abbiano rilevato". Ma, soprattutto, se in questo senso ci sono stati contatti "con Autostrade" e "di chi sarebbero gli oneri per attrezzare il tratto autostradale con segnaletica e dispositivi necessari all'applicazione del provvedimento" sulla minore velocità. 

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati. Casi anche a Sassuolo e Maranello

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento