I sindaci della Bassa: "Serve personale per velocizzare la ricostruzione"

A nome di tutti i colleghi dell'Area Nord, Maino Benatti esprime preoccupazione: tra pratiche in arrivo, prenotazioni Mude e Sfinge, verifiche sui lavori già avviati e normale attività degli uffici si sta andando verso un periodo di forte criticità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

«Al Comune serve personale già formato per velocizzare la ricostruzione». Così il Sindaco Maino Benatti, che a nome dei colleghi dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord esprime preoccupazione per il prevedibile “imbuto” che rischia di rallentare l’iter delle domande. Tra pratiche in arrivo, prenotazioni Mude e Sfinge, verifiche sui lavori già avviati e normale attività degli uffici si sta andando verso un periodo di forte criticità. «A breve – spiega Benatti – i nostri uffici dovranno affrontare una massa enorme di pratiche e tutti gli sforzi che stiamo facendo potrebbero essere vanificati dall’impossibilità di assumere personale adeguato alla delicatezza e all’importanza del lavoro da svolgere».

Già alla fine dell’anno scorso i Comuni avevano potenziato gli organici, ma ora anche questo potrebbe non essere più sufficiente, considerato che stanno arrivando le pratiche di ricostruzione più difficili ed impegnative. Le soluzioni proposte da Benatti, anche a nome degli altri Sindaci dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord, chiamano in causa vari soggetti. «Amministratori e dipendenti dei Comuni – proseguono i primi cittadini – stanno facendo i salti mortali per accorciare i tempi della ricostruzione. Ora chiediamo però alla Regione di liberare le risorse ancora disponibili sul bilancio 2013, per poterle utilizzare subito assumendo personale già formato. Inoltre, dopo le linee guida già messe a punto nelle scorse settimane, che avevano fornito un primo risultato, occorre intervenire ulteriormente sulle procedure, per razionalizzare gli interventi di controllo. Al nascente Governo chiediamo poi di alleggerire i vincoli per i Comuni terremotati, in modo da poter assumere più agevolmente personale, mantenendo efficacia ed efficienza nella ricostruzione». Sono questi alcuni dei temi all’ordine del giorno di un incontro già convocato e che si svolgerà a breve tra i Sindaci e il Commissario Vasco Errani. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento