rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Accademia Militare

Piazza Roma, Rossi (Mf): "Il consiglio straordinario? Merito delle opposizioni"

Il capogruppo di Modena Futura interviene sui fatti di questi ultimi giorni culminati ieri con la protesta di commercianti e residenti, e la richiesta di 13 consiglieri di opposizione di un consiglio straordinario su Piazza Roma da convocare improrogabilmente entro 30 giorni, come da regolamento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

“Il Pd è riuscito nella titanica impresa di unire tutte le opposizioni; nel ringraziare, mi appello ai consiglieri che hanno a cuore le sorti di Modena nel segno della discontinuità, magari anche qualche rottamatore virtuoso, a cogliere questa opportunità ed iniziare un percorso che ci porti al governo della città”.

“Sia chiaro, nessuna concessione come poteva sembrare dalle parole del Sindaco in aula, forse motivate dalla presenza di un pubblico preoccupato e arrabbiato”, spiega il consigliere, “ma la mera applicazione del regolamento”. “Suona poi strano come dopo la nostra iniziativa, il Sindaco ed il ri-allineato Assessore Prampolini abbiano sostenuto che era certamente previsto un consiglio ad hoc, cercando di mettere una pezza alla frittata già cucinata”.

“Così come estemporanea è apparsa la dichiarazione che il Sindaco stesso avrebbe sottoscritto la nostra richiesta di convocazione del consiglio straordinario, fatto del resto non avvenuto”. Conclude Nicola Rossi: “l’importante è ottenere il risultato, al di là delle parole ; noi faremo di tutto per fare rinsavire la giunta e scardinare il muro di gomma che impedisce di agire con buon senso verso la sospensione del progetto a tempi migliori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Roma, Rossi (Mf): "Il consiglio straordinario? Merito delle opposizioni"

ModenaToday è in caricamento