rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politica

Potere al Popolo commenta esito elezioni 2018: "Siamo pronti a nuove battaglie"

"Indietro non si torna" questo il commento di Potere al Popolo che a Modena città ha raggiunto l'1,30%, una percentuale superiore al dato nazionale

"Grazie a tutte le elettrici e a tutti gli elettori che hanno creduto in Potere al popolo. Non abbiamo ottenuto il risultato che speravamo, anche a Modena, ma quello che realisticamente poteva ottenere un movimento nato appena tre mesi fa". Così Potere al popolo Modena commenta il dato elettorale, non del tutto negativo, ma comunque lontano dall'obiettivo del 3% necessario per approdare in Parlamento.

"Non cerchiamo giustificazioni o scuse, è un risultato insufficiente: ma al tempo stesso abbiamo la consapevolezza di aver posato le fondamenta su cui costruire il futuro della sinistra antiliberista e anticapitalista in Italia - affermano i candidati di Potere al Popolo - indietro non si torna, e stiamo già programmando i prossimi appuntamenti: ci vediamo venerdì 9 a Pavullo quando recupereremo l'assemblea sulla sanità rinviata per neve, e ci vediamo giovedì 15 in piazza Modena per lo sciopero provinciale generale convocato dalla Cgil. E ci attrezziamo per partecipare all'assemblea nazionale di domenica 18 marzo a Roma. Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso. E noi non abbiamo nessuna intenzione di smettere di lottare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potere al Popolo commenta esito elezioni 2018: "Siamo pronti a nuove battaglie"

ModenaToday è in caricamento