rotate-mobile
Politica Sacca

Prc Modena: "Necessario rompere il Patto di Stabilità"

Il circolo Antonio Gramsci: "Perché nessuno propone la cancellazione dei 7 milioni di finanziamenti a fondo perduto alle Politiche per le imprese e marketing territoriale? Il Pd sta forse compiacendo Confindustria?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

La Giunta annuncia 60milioni di tagli al Bilancio Comunale per ottemperare al Patto di Stabilità Interno - che secondo noi si deve rompere perché è utile soltanto alle banche per ingrassarle con decine di miliardi di interessi sul debito pubblico - e non perde un attimo per annunciare privatizzazioni, vendite del patrimonio immobiliare ed ulteriori esternalizzazioni. Guarda caso nessuno osa proporre la cancellazione dei 6milioni 815mila 556 euro di finanziamenti a fondo perduto destinati nel triennio 2011-2013 alle "Politiche per le imprese e marketing territoriale". Cosa non si fa in casa Pd per compiacere Confindustria... O siamo noi troppo sospettosi?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prc Modena: "Necessario rompere il Patto di Stabilità"

ModenaToday è in caricamento