rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Pavullo nel Frignano

Pavullo, il 7 febbraio primarie per scegliere il candidato sindaco Pd

Nel centrosinistra sono in corsa per ora Stefano Iseppi e Stefania Cargioli. Il termine ultimo per presentare altre proposte di candidatura è venerdì 20 novembre

Si terranno domenica 7 febbraio 2016 le primarie del Partito democratico di Pavullo per la scelta del candidato sindaco in vista delle amministrative di primavera. Al momento sono due i candidati che hanno confermato di voler partecipare alla consultazione: Stefano Iseppi e Stefania Cargioli. Il termine ultimo per presentare altre candidature è venerdì 20 novembre.

I candidati dovranno raccogliere le firme necessarie alla formalizzazione della candidatura dal 14 dicembre al 10 gennaio, mentre dal 19 gennaio al 5 febbraio si svolgerà la campagna elettorale. Potranno votare alle primarie Pd i maggiorenni, di nazionalità italiana, iscritti alle liste elettorali, che risiedono a Pavullo. Ecco la nota del Pd di Pavullo:

"Si sono costituiti e riuniti in sede comune il Comitato organizzatore e il Collegio di garanzia per le primarie del Partito democratico di Pavullo nel Frignano. Entrambi gli organismi, dopo l'elezione del presidente del Collegio di garanzia e l'individuazione della sede del Pd di Pavullo come recapito presso cui inviare comunicazioni al Comitato organizzatore, hanno ratificato la sottoscrizione dell'intento di candidatura e dei relativi impegni previsti dal regolamento locale di Stefano Iseppi e Stefania Cargioli. Nelle prossime settimane sarà improntato in termini pratici tutto il lavoro di preparazione organizzativa e concreta del percorso, la definizione dei seggi, la preparazione della modulistica, l'individuazione degli scrutatori e dei presidenti di seggio. 

Potranno votare tutti coloro che alla data delle primarie avranno compiuto i 18 anni, essendo cittadini e cittadine di nazionalità italiana residenti a Pavullo e iscritti alle liste elettorali. I votanti, come di consueto, dovranno dichiarare di riconoscersi nelle linee programmatiche e valoriali del Pd e dovranno versare la somma di 2 euro, necessari per sostenere le spese organizzative. I tesserati al Partito, in regola con l'iscrizione al Pd, saranno esonerati dal versamento della somma. Da lunedì 14 dicembre a domenica 10 gennaio sarà possibile per i candidati effettuare la raccolta firme necessaria alla formalizzazione della candidatura, mentre dal 19 gennaio al 5 febbraio si svolgerà la campagna elettorale (sabato 6 novembre sarà silenzio pre-elettorale).

Il Comitato organizzatore recepirà l'avanzamento di eventuali altre proposte di candidatura fino alla giornata di venerdì 20 novembre. Per poter avanzare la propria intenzione di candidatura è necessario essere regolarmente iscritti al Circolo del Partito democratico di Pavullo entro la data di approvazione del regolamento, come è necessario sottoscrivere una dichiarazione di impegno morale a sostegno leale del vincitore della competizione, il codice di autodisciplina, le linee di indirizzo programmatico del partito locale, il manifesto dei valori e il codice etico del Pd".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pavullo, il 7 febbraio primarie per scegliere il candidato sindaco Pd

ModenaToday è in caricamento