Politica

Primarie Pd, A Modena una folla di comitati pro Bersani

Questa mattina l'assessore provinciale al Lavoro, Francesco Ori, ha presentato il comitato costituito da Sergio Rusticali e altri esponenti del partito dell'ala laico-riformista, tra cui Rosamaria Fino

Pier Luigi Bersani, Segretario del Pd

 

A Modena i seguaci del Pd affilano le armi. Se infatti tra i più giovani è Renzi-mania, sarà per una questione di età o di semplice noia nel vedere sempre le stesse facce, lo zoccolo duro della sinistra moderata fa nascere qua e là decine di comitati pro Bersani. Degli oltre 30 accertati tra Modena e provincia, l’ultimo è stato presentato stamattina al teatro della Cittadella: Francesco Ori, assessore provinciale al Lavoro, in veste di coordinatore dei comitati ha mostrato quello costituito da Sergio Rusticali (responsabile del forum sicurezza del) e altri esponenti del partito dell'ala laico-riformista, tra cui Rosamaria Fino.

All’appuntamento di stamattina non sono mancati Davide Baruffi e Giuseppe Boschini, che insieme al Sindaco Pighi si sono già dichiarati del tutto a favore dell’attuale segretario nazionale del Pd. E la campagna prosegue: come si legge in una notta dell’agenzia Dire infatti domani, ci sarà l'aperitivo con la portavoce di Bersani, Alessandra Moretti (ore 18.30 al Vibra club). 

“Crediamo che Bersani sia il miglior interprete di una sinistra riformista, democratica, socialista, cattolico-progressista, laica ed europea, capace di indicare la strada giusta per uscire da una crisi epocale, non solo economica ma anche sociale, che si sviluppando in maniera sistemica, imprevedibile e pericolosa, precarizzando perfino la tenuta del sistema democratico”, affermano i sostenitori del mite Bersani, che però dovranno vedersela presto con gli agguerriti fan del rampante primo cittadino di Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, A Modena una folla di comitati pro Bersani

ModenaToday è in caricamento