Primarie Pd Modena, domenica si vota nei 49 seggi allestiti in 7 comuni

Oltre 600 volontari al lavoro : la macchina organizzativa delle primarie del centrosinistra è già in funzione in vista di domenica 2 marzo quando, in 7 comuni del modenese, sarà possibile votare per scegliere il candidato sindaco alle amministrative di primavera

Voto alle primarie

La complessa macchina organizzativa delle primarie del centrosinistra è di nuovo a pieno regime. Domenica 2 marzo, in provincia di Modena, si voterà in 7 Comuni alle primarie per la scelta del candidato sindaco in vista delle amministrative del 25 maggio prossimo. Si tratta di Carpi, Castelvetro, Fiorano, Modena, San Prospero, Spilamberto e Vignola. In tre casi (Carpi, Fiorano e Spilamberto) sono primarie di coalizione, nei restanti quattro casi (Castelvetro, Modena, San Prospero e Vignola) sono primarie del solo Pd. Sono ben 49 i seggi allestiti in totale grazie al lavoro e all’impegno di oltre 600 volontari: 23 quelli in funzione a Modena-città, 13 a Carpi, 4 a Vignola, 3 a Fiorano e Castelvetro, 2 a Spilamberto e 1 a San Prospero. L’elenco completo è consultabile sul sito www.pdmodena.it.

Domenica le urne saranno aperte dalle 8.00 del mattino alle 20.00 della sera con orario continuato. Possono votare tutti coloro che abbiano compiuto il 16esimo anno di età (cittadini italiani, dell’Unione Europea e cittadini stranieri in possesso di permesso di soggiorno, residenti nel territorio dei Comuni interessati) che si dichiarino elettori del centrosinistra o del Pd. Votano, quindi, elettori, simpatizzanti ed iscritti ai partiti della coalizione (o del Pd nel caso di primarie di partito). Il criterio dirimente per scegliere a quale seggio recarsi è quello della residenza: in base al numero di sezione elettorale stampigliato sulla propria tessera elettorale si viene indirizzati a un seggio specifico delle primarie.

Votano, quindi, solo i residenti nei 7 Comuni interessati, indipendentemente, ad esempio, dal luogo di eventuale iscrizione al partito. Per poter esercitare il voto, basterà presentarsi ai seggi muniti della tessera elettorale e del documento di identità. Si vota apponendo un segno entro il riquadro che contiene il nome del candidato scelto. Alla chiusura delle urne, alle ore 20.00, inizieranno gli scrutini. Nella giornata di domenica, verranno resi noti i dati dell’affluenza alle urne alle ore 12.00 e alla chiusura dei seggi. Finite le operazioni di spoglio, saranno comunicati i risultati definitivi della consultazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati. Casi anche a Sassuolo e Maranello

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento