rotate-mobile
Politica Castelfranco Emilia

"Secessione" di Castelfranco, online referendum per tornare sotto Bologna

Il consigliere comunale Pdl Rosanna Righini: "Vogliamo informare i cittadini sulle gravi conseguenze della nuova provincia di Reggio Emilia e Modena"

"Utilizzeremo internet per spiegare ai cittadini le gravi ripercussioni che la denominazione della provincia di “Reggio Emilia–Modena” avrà sul futuro del nostro territorio e per chiedere loro, il sostegno alla nostra richiesta di fare ritornare Castelfranco Emilia nella provincia di Bologna". Così il consigliere comunale Pdl castelfranchese Rosanna Righini ha annunciato battaglia per staccare il proprio comune dall'abbraccio reggiano-modenese: "Castelfranco per molti aspetti che derivano anche dalla storia, oltreché per posizionamento geografico, è più vicino alla provincia di Bologna che a quella di Modena. Ora che il centro della provincia modenese si sposta a Reggio Emilia, non ha più senso che Castelfranco ne faccia parte".

"Vogliamo fare capire ai cittadini - ha raccontato Rosanna Righini - ai quali il centro sinistra racconta che la questione è di poco conto, l'importanza dell’ente “provincia” nelle scelte politiche che decidono il futuro e che il problema non è solo di nome e campanile, ma politico e di sostanza: la provincia è un luogo delle decisioni politiche sulla destinazione degli stanziamenti regionali e statali. Le province incidono sull'economia, sulle politiche del lavoro, delle infrastrutture, dell'industria locale, sulla politica sanitaria, scolastica, e sullo stato sociale. Riconoscere nel nome e nei fatti la leadership di Reggio su Modena, ribaltando completamente la leadership reale in campo economico, sociale ed imprenditoriale di Modena su Reggio, equivale ad un segnale politico di subordine della provincia modenese a quella reggiana, ma anche il disinteresse di chi la governa. Il territorio Modenese avrà sempre meno riconosciuta la sua importanza, e Reggio avrà una priorità che non le spetta nelle scelte politiche e di sviluppo. In questa situazione un comune già borderline come Castelfranco, non potrà che puntare ad un suo rientro naturale nella provincia di Bologna. E questo è quello che con il nostro referendum on-line chiederemo ai Castelfranchesi di scegliere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Secessione" di Castelfranco, online referendum per tornare sotto Bologna

ModenaToday è in caricamento