Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica Piazza Grande, 1

In nuovo Questore in visita al Municipio, Muzzarelli: "Qui la sicurezzà è una priorità"

Gian Carlo Muzzarelli ha ricevuto lunedì Maurizio Agricola in Piazza Grande per i saluti di rito

“La sicurezza rappresenta una priorità per la nostra comunità e intendiamo continuare a perseguirla con lo sforzo di tutti, istituzioni e cittadini”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli sintetizza così il senso dell’incontro con il nuovo questore Maurizio Agricola, ricevuto in Municipio nel pomeriggio di lunedì 16 luglio per il benvenuto a nome della città.

Al centro di questo primo incontro, infatti, è stato posto il tema della collaborazione per affrontare il problema e lavorare insieme con Prefettura e forze dell’ordine per rendere Modena una città sempre più sicura.

Maurizio Agricola, 55 anni, negli ultimi quattro anni ha guidata la Questura di Trapani.

Rispetto all’apertura di un Centro di permanenza per i rimpatri a Modena, il sindaco Muzzarelli ha ricordato quali sono le “condizioni imprescindibili” affinché la città possa accogliere il Cpr già poste al ministro Minniti e all’attuale ministro Salvini: dal potenziamento delle forze di polizia alle condizioni di sicurezza interne, dalle garanzie sul rispetto della dignità delle persone alla possibilità di effettuare controlli anche da parte delle istituzioni locali.

Visti i compiti straordinari previsti, inoltre, il sindaco ha ribadito l’opportunità che il ministero dell’Interno attribuisca alla Questura di Modena un significativo riconoscimento.

Al nuovo questore il sindaco ha donato una bottiglietta di Aceto balsamico tradizionale di Modena dell’Acetaia comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In nuovo Questore in visita al Municipio, Muzzarelli: "Qui la sicurezzà è una priorità"

ModenaToday è in caricamento