Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica San Faustino / Via Giuseppe Zarlati, 84

Raccolta firme contro la costruzione delle nuove Fonderie Cooperative di Modena

E' iniziata la raccolta firme contro la costruzione delle nuove fonderie cooperative di Modena in località Navicello. Già centinaia di cittadini hanno sottoscritto la petizione popolare in pochi giorni. A Luglio sarà depositato dalla ditta il primo studio di fattibilità

Rimangono tra l’incredulo e lo sbigottito i cittadini che davanti ai banchetti di raccolta firme organizzati in questi giorni dai nostri comitati vengono a sapere della decisione del Sindaco del Comune di Modena Muzzarelli e della Giunta di costruire le Nuove Fonderie Cooperative della città a Navicello. Che verrebbe cambiata la destinazione d’uso di oltre 40.000 mq di terreno da agricolo a industriale, proprio accanto alle due zincature metalli e sulla stessa linea d’aria dove ricadono il miliardo di metri cubi l’anno di emissioni inquinanti dell’inceneritore di Modena.

Che si determinerebbe un aumento di traffico veicolare proprio nello snodo critico di Navicello e che la trasformazione dell’area prevista creerebbe di fatto un comparto siderurgico/metallurgico in piena campagna, a ridosso del fiume Panaro, un elemento fondamentale per la biodiversità. Non si capacitano di una simile decisione e non mancano apprezzamenti negativi contro la politica amministrativa locale. La raccolta firme sta procedendo bene a Nonantola, al mercato del giovedì, nei pressi dei supermercati, nelle frazioni di Campazzo, Albareto e si estenderà progressivamente ad altre zone.

Bene anche la raccolta firme on-line che in pochi giorni ha incassato 400 adesioni. A giorni l’azienda dovrebbe presentare un primo studio di fattibilità da cui dovrebbereo emergere i primi dati concreti inerenti l’intervento, da cui speriamo sia possible capire la fattibilità dell’operazione e l’impatto ambientale effettivi. Noi ci aspettiamo che i primi cittadini, gli Amministratori, i Consiglieri dei Comuni travolti da questa decisione ( Nonantola, Bastiglia, Bomporto e anche Ravarino ) facciano sentire la loro voce, si interessino, coinvolgano i cittadini e si schierino al nostro fianco. Dopo alcune dichiarazioni apparse nei mesi scorsi sulla stampa locale, ora tutto tace. 

Si informano i cittadini che è possibile Firmare la petizione anche on line a questo link: 

https://www.change.org/p/sindaco-di-modena-sindaco-di-modena?recruiter=38314753&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=share_petition

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta firme contro la costruzione delle nuove Fonderie Cooperative di Modena

ModenaToday è in caricamento