Politica

Fusione tra Lama Mocogno e Montecreto, domenica i residenti vanno al voto

Chiamati alle urne 3.164 elettori. Due i quesiti: uno sull’unificazione dei due Comuni in un nuovo Comune unico e l’altro sul nome del nuovo Comune. Seggi aperti dalle 7 alle 23

Domenica 7 ottobre i cittadini di Lama Mocogno e Montecreto, in provincia di Modena, saranno chiamati a dire ‘SI’ o “NO” alla fusione dei due Comuni per istituire un nuovo Comune unico e a sceglierne il nome. Ai 3.164 elettori – 2.357 a Lama Mocogno e 807 a Montecreto – saranno consegnate due schede.

Una scheda servirà all’elettore per esprimere la propria volontà a favore o contro l’unificazione dei due Comuni, istituendo in tal modo un unico Comune.

L’altra scheda consentirà all’elettore di scegliere la denominazione del nuovo Comune tra due proposte: a) Lama Montecreto; b) Valscoltenna.

I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle ore 23 di domenica 7 ottobre. Lo scrutinio delle schede inizierà subito dopo la chiusura delle votazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusione tra Lama Mocogno e Montecreto, domenica i residenti vanno al voto

ModenaToday è in caricamento