Regione, M5S denuncia il cantiere abbandonato per il restauro di Villa Sorra di Castelfranco

In Regione il M5S ha chiesto l'interrogazione sull'abbandono del cantiere per il restauro di Villa Sorra di Castelfranco Emilia. Il capogruppo Giulia Gibertoni chiede spiegazioni su un lavoro costato 250 mila euro

Il capogruppo in Regione del M5S, Giulia Gibertoni, ha chiesto un'interrogazione sul restauro di Villa Sorra di Castelfranco Emilia che non è ancora terminato, accusando di un cantiere in stato di abbandono.  "Cosa intende fare - domanda il consigliere regionale pentastella - per arrivare finalmente a una conclusione rapida dei lavori finanziati, cosa quanto mai urgente per la corretta conservazione del bene tutelato? "

I dubbi di Gibertoni vengono così esplicati:"A tutt’oggi i lavori iniziati nel 2009 per il restauro dei piani seminterrato e primo della settecentesca villa Sorra a Castelfranco Emilia, per un importo finanziato di 250 mila euro (pari al 50% dell'importo complessivo) non sono ancora terminati. Il cantiere risulta da anni "in stato di incuria e abbandono con grave pregiudizio anche per la conservazione del bene tutelato". Lo scrive Giulia Gibertoni (M5s) in una interrogazione rivolta alla Giunta per sapere "se sia stato presentato il progetto esecutivo dell’intervento corredato delle necessarie approvazioni e se sia stato liquidato e a chi l’acconto del 40% previsto dal bando". 

La consigliera domanda anche "se sia stata liquidata e a chi la rimanente parte della somma di 250 mila euro stanziata" e se la Regione "abbia chiesto e il Comune di Castelfranco Emilia abbia fornito la documentazione e i chiarimenti necessari al fine di monitorare l’andamento dei lavori come previsto dal bando".  Infine, Gibertoni chiede se la Regione:: "Sia intervenuta presso il Comune di Castelfranco Emilia per segnalare il protrarsi quanto mai anomalo dei lavori e cosa intenda fare per addivenire finalmente ad una conclusione rapida dei lavori finanziati cosa quanto mai urgente per la corretta conservazione del bene tutelato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento