rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Esenzione Imu, deputati Pd contro M5s: “Basta demagogia”

Replica del Partito Democratico alle accuse lanciate dal M5s sull'emendamento per la sospensione Imu. Questioni procedurali e non sostanziali, che fanno inalberare i democratici modenesi

I deputati modenesi del Pd Davide Baruffi, Carlo Galli, Manuela Ghizzoni, Edoardo Patriarca e Giuditta Pini bollano come “pretestuosa” e “inutilmente allarmistica” l’ultima polemica sollevata dal Movimento 5 Stelle proprio in queste ore. Il tema è quello dell'esenzione Imu sui fabbricati inagibili, oggetto di un emendamento presentato dai grillini e bocciato dal Parlamento.

Come aveva spiegato in una nota Michele Dell'Orco (M5s), l'emendamento voleva colmare un vuoto legislativo e semplificare le procedure che oggi sono legate, come nel caso del terremoto emiliano, a successivi interventi normativi, come quello del decreto 74/2012. La bocciatura da parte della maggioranza Pd-PdL aveva fatto gridare il deputato modenese allo scandalo. Ma i democratici non ci stanno: “L’Imu sulle case rese inagibili dal terremoto dell’Emilia è sospesa fino a tutto il 2014. É inutile che il M5s provi a cavalcare in maniera demagogica questo tema. Non è vero che i terremotati dovranno pagare comunque il 50% dell’Imu sulle case gravemente danneggiate: questo problema era già stato affrontato all'art. 8 comma 3 del decreto legge e non rientra più nell’ambito della disciplina generale della fiscalità sulla casa”.

“l solito modo di procedere, urlare per creare allarmismi – rincarano la dose i deputati Pd – ch si rivelano non sono inutili, ma pure infondati. Ancora una volta i parlamentari del M5S hanno lanciato l’ennesima denuncia che, per colpire il Pd, ha finito invece per contribuire a far crescere nuove preoccupazioni tra chi ha già dovuto subire i colpi del terremoto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esenzione Imu, deputati Pd contro M5s: “Basta demagogia”

ModenaToday è in caricamento