rotate-mobile
Politica

Rinaldi, Pdl: "In questo momento di crisi bisogna agire, non rimandare"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Bruno Rinaldi, consigliere provinciale Pdl che nell'ultima seduta di consiglio non ha votato la proposta del suo capogruppo di rimandare l'approvazione del Poic

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Si, il sottoscritto non ha inteso votare la nota con la quale  il mio capogruppo Dante Mazzi intendeva rimandare l'approvazione del Poic. Perché? Il motivo è ovvio per chi ha attività commerciali e facile da comprendere per chi non ne ha: la congiuntura economica attuale rende obbligatoria la celerità delle decisioni, il mondo economico ha necessità di risposte veloci, la perdita di tempo non serve ed è dannosa! Per questo motivo non mi sono prestato alla condivisione di un documento che chiedeva "una pausa"! In considerazione poi del fatto che già ci pensa la sinistra a dare le ritardate e assai spesso inadeguate risposte al mondo produttivo ed economico! La mia è da sempre stata una posizione di responsabilità fatta si all'interno di un partito ma anche ragionata e declinata al momento attuale!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinaldi, Pdl: "In questo momento di crisi bisogna agire, non rimandare"

ModenaToday è in caricamento