Questura di Modena: dieci agenti in più, ma per ora niente "fascia A"

Lo ha chiarito il sottosegretario Variati durante un question time alla Camera, su richiesta di Benedetta Fiorini (Forza Italia)

La Questura di Modena dispone di 353 unità, "a fronte di una previsione organica di 365", e "un ulteriore incremento di 10 unità di personale, riguardante i ruoli degli assistenti e agenti, è programmato a breve". 

Lo annuncia il sottosegretario di Stato per l'Interno Achille Variati. Rispondendo all'interrogazione della deputata Benedetta Fiorini di Forza Italia (il testo è stato depositato venerdi' agli atti della seduta della Camera), che elencando le varie operazioni della Polizia di questi anni nel territorio suggerisce "un aumento di organico, sia per il capoluogo che per i commissariati di Carpi, Sassuolo e Mirandola", e chiede di "valutare" la promozione della Questura modenese in presidio di fascia A, Variati cita il decreto del presidente della Repubblica del 5 dicembre 2019, entrato in vigore il 15 febbraio, con il quale è stata rimodulata "l'individuazione delle questure sedi di particolare rilevanza, alle quali, in considerazione delle specifiche esigenze operative e funzionali, sono preposti dirigenti generali di pubblica sicurezza". 

Tra le sedi di particolare rilevanza allegate al decreto, "al momento, non rientra la città di Modena", aggiunge il sottosegretario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento