menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte la riqualificazione dell’ex piscina di Formigine, diventerà un'area verde

I lavori restituiranno alla comunità uno spazio verde entro la fine dell’anno. Contemporaneamente, un progetto di partecipazione animerà l’area grazie alle associazioni sportive

Diversi anni fa, il Comune di Formigine ha sostituito l’ex piscina comunale con un nuovo impianto. Un salto di qualità per la fruizione del servizio cui ha fatto da contraltare l'abbandono e l'iutilizzo dell'area su viale dello Sport. Dopo anni l’Amministrazione comunale ha richiesto e ottenuto la stipula di un accordo di programma con la Regione Emilia-Romagna per ricercare le risorse necessarie ad una riqualificazione dell’area che si compone di due parti fondamentali: la prima, che ha inizio oggi è legata alla bonifica dell’area e al recupero materiale degli spazi, rigenerandoli con funzione di area verde a servizio del vicinato e delle attività aggregative adiacenti; la seconda, riguarda invece un percorso di partecipazione da parte di associazioni e semplici cittadini, con lo scopo di animare e ritornare a vivere quell’area.

L’area interessata, di circa 3.150 mq, si trova su viale dello Sport, ed è inserita in un complesso sportivo e ricreativo ampio che ospita a nord l’impianto del tennis, a sud il campo polivalente Cavazzuti e il campo da calcio Bora, ad est la bocciofila Formiginese, mentre ad ovest sono presenti il parco Bora, la nuova piscina comunale e il palazzetto dello Sport. 

L’intervento comprende le seguenti lavorazioni: demolizione delle vasche (compreso svuotamento ed espurgo) e delle pavimentazioni; riempimento delle buche con terreno vegetale; sistemazione del terreno, del verde e della recinzione perimetrale.La realizzazione degli interventi, che hanno un costo complessivo di circa 87.000 euro, per la maggior parte finanziato dalla Regione, permetterà entro la fine dell’anno di restituire alla collettività uno spazio di pertinenza di un parco pubblico esistente, a servizio degli impianti sportivi e ricreativi adiacenti.

Intanto, iniziano anche le attività di partecipazione da parte delle associazioni che hanno sede vicino all’area, facendola conoscere alla cittadinanza, ai residenti più prossimi, alle attività commerciali e aggregative della zona, per renderne la frequentazione strutturale e costante. Sabato 1 dicembre, nel pomeriggio e domenica 2 dicembre per tutto il giorno, il comitato UISP organizza un intero weekend dedicato al tennis. Mercoledì 12 dicembre, presso la Polisportiva formiginese, si terrà una conferenza sul tema della sicurezza, particolarmente rivolta agli anziani e su come sia possibile proteggersi dalle truffe. Venerdì 14 dicembre, a partire dalle 19, la festa di Natale sarà organizzata dall’a.s.d. P.G.S. Smile. In Polisportiva, martedì 18 dicembre, per tutto il giorno ci saranno esibizioni di parkour; mentre venerdì 21 dicembre, nel pomeriggio, balli di gruppo. Infine, sabato 22 dicembre, nel pomeriggio, al Palazzetto dello Sport si terrà Giocolandia, a cura dell’a.s.d. S.G. Solaris.

Commenta il Sindaco Maria Costi: “Si tratta di un’ulteriore area della città che viene riqualificata all’insegna dell’ambiente e della partecipazione. Mettere insieme la sicurezza e la solidarietà, attraverso l’associazionismo, è il valore aggiunto per migliorare la qualità della vita a Formigine”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Emilia-Romagna 1.208 nuovi positivi, di cui metà asintomatici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento