rotate-mobile
Politica Serramazzoni

Elezioni Serramazzoni, vittoria travolgente per Simona Ferrari

Sostenuta in modo trasversale da diverse forze politiche, la candidata di Noi per Serra scalza il sindaco uscente Claudio Bartolacelli. Zanoli si ferma al 7,5%

La nuova sindaca di Serramazzoni - il più popoloso fra i 4 comuni modenesi al voto ieri e oggi - sarà l'avvocata Simona Ferrari, candidata della lista civica Noi per Serra. Ferrari ha ottenuto un successo netto e forse insperato, conquistando addirittura il 76,74% dei consensi.

Un progetto che ha convito la grande maggioranza dei serramazzonesi, nonostante una trasversalità che ha qualcuno ha quasi fatto storcere il naso, ma che si è rilevata vincente. Noi per Serra, infatti, aveva ricevuto il sostegno di Partito Democratico, Lega, Forza Italia e Socialisti. Questa nuova maggioranza potrà contare su 8 consiglieri comunali.

Ad uscire sconfitto è in primo luogo Claudio Bartolacelli, attuale sindaco, che ha ottenuto solamente il 15,76% delle preferenze. Il sindaco uscente, oltre alla squadra personale, poteva contare sul sostegno di Fratelli d'Italia, in rottura con le altre forze di centrodestra. La lista civica di Bartolacelli ha visto diezzato il consenso rispetto alle elezioni del 2018. Oltre a Bartolacelli stesso, risultano eletti due consiglieri in lista. 

 Non è riuscita l'impresa nemmeno all'outsider Giorgio Zanoli, ex viceprefetto, che guidava la lista civica Rinascita. Zanoli si è dovuto accontentare del 7,50% e ha ottenuto l'elezione personale.

L'affluenza alle urne è stata pari al 57,23%, in aumento di quasi due punti percentuali rispetto a 5 anni fa.

Risultati definitivi 4

Elezioni comunali, il centrosinistra conferma due sindaci e perde Polinago. A Serra vince Ferrari 

Elezioni 2023 | A Serramazzoni sfida a tre: Ferrari e Zanoli contro l'uscente Bartolacelli

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Serramazzoni, vittoria travolgente per Simona Ferrari

ModenaToday è in caricamento