Elezioni 2019, a Formigine secondo mandato per Maria Costi

Ancora una volta Formigine vede prevalere il centrosinistra di Maria Costi che, sostenuta da tre liste civiche, si prepara al secondo quinquennio da primo cittadino. Il centrodestra di Righi Riva si ferma al 29,03%. Movimento 5 Stelle e Sinistra Civica fanalino di coda

Formigine, uno dei principali comuni della provincia modenese per numero di abitanti, ha visto imporsi la coalizione di centrosinistra guidata dal candidato sindaco Maria Costi, che ha ottenuto la rielezione a primo cittadino dopo aver guidato la città nel quinquennio 2014-2019. Il neo-eletto sindaco, sostenuto da tre liste civiche, ha ottenuto il 60,11% dei consensi, superando di circa 6mila voti la coalizione di centrodestra di Costantino Righi Riva, seconda forza della contesa elettorale. Sono state così definitivamente scansate tutte le ipotesi che, dopo gli scrutini delle europee, intravedevano un'amministrazione comunale di centrodestra.

Fanalini di coda M5S e Sinistra Civica: il candidato pentastellato Saverio Iacoi si è fermato all' 8,75%, mentre la lista di Claudio Botti è rimasta ancorata ad un esiguo 2,11%.

In lieve calo anche a Formigine l'affluenza, ferma al 71,59% rispetto al 73,79% di cinque anni fa.

Voti/Percentuale
Costantino Righi Riva (Centrodestra) 29,03%
Maria Costi (Centrosinistra) 60,11%
Claudio Botti (Sinistra civica) 2,11%
Saverio Iacoi (M5S) 8,75%
Voti Percentuale
Costantino Righi Riva (Centrodestra) 5.584 29,03%
Maria Costi (Centrosinistra) 11.563 60,11%
Claudio Botti (Sinistra civica) 405 2,11%
Saverio Iacoi (M5S) 1.683 8,75%

I risultati in tutti i 34 comuni modenesi al voto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento