menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rossella Urru

Rossella Urru

Rossella Urru, decisa l'esposizione di un manifesto in piazza Grande

Approvata dal consiglio comunale l'esposizione di uno striscione per la cooperante rapita nell'ottobre scorso nel Saharawi. Contrario Celloni (Mpa): "Tempo perso, bisogna affrontare i problemi della città"

Dal balcone del Comune di Modena su piazza Grande sarà esposto un manifesto con l’immagine di Rossella Urru, la coordinatrice nei campi dei rifugiati Saharawi dei progetti della ong Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli, rapita da terroristi nella notte tra il 22 e il 23 ottobre scorso insieme a due colleghi spagnoli. L’immagine sarà pubblicata anche sul sito internet istituzionale. Lo ha deciso nella seduta di giovedì 12 aprile il Consiglio comunale di Modena, approvando con il voto favorevole di Pd, Sinistra per Modena e Idv, contrario di Mpa e con l’astensione del Pdl un ordine del giorno presentato dalla maggioranza e illustrato dalla consigliera del Pd Elisa Sala, con il quale è stata espressa solidarietà e vicinanza a Rossella Urru, alla famiglia e ai colleghi del Cisp. Insoddisfatto il capogruppo Mpa Sergio Celloni: "Esorto la presidente del Consiglio a mettere in trattazione argomenti più inerenti alle problematiche della città - ha argomentato - L’Aula continua a perdere tempo con temi che istituzionalmente non le competono”. Per il consigliere “sarebbe più opportuno esporre l’immagine di un operaio, simbolo delle centinaia di posti di lavoro che vengono persi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Attualità

Appena 39 casi oggi nel modenese, scendono i casi attivi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mezzo agricolo si ribalta, muore un agricoltore a Pavullo

  • Attualità

    Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

  • Cronaca

    Oltre un chilo di droga e una pisola clandestina, 44enne in manette

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento