rotate-mobile
Politica

Spilamberto, Sel interrompe i rapporti con la maggioranza di centrosinistra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Il Circolo di Sinistra ecologia e libertà di Spilamberto ha deciso di interrompere definitivamente il rapporto politico con la Giunta ed il Sindaco del Comune; in realtà è stato un rapporto più volte avviato nelle intenzioni solo verbali ma mai concretizzato.

Sono trascorsi più di due anni da quando il consigliere comunale di maggioranza, Umile Gioia, ha aderito a S.E.L. e con questo aperta la strada ad una partecipazione agli impegni politici nella maggioranza di cui il partito non faceva parte; le riunioni si sono susseguite con ampie e formali promesse di coinvolgimento preventivo alle decisioni che Giunta e Sindaco avrebbero man mano dovuto assumere: mai una volta ciò è avvenuto; abbiamo pazientato, abbiamo sollecitato, ma senza risultati; certo siamo una piccola forza politica, ma non ci risulta che tutti (!) gli altri alleati del Sindaco siano trattati meglio.

Lunedì sera (29 aprile) il Consiglio comunale è stato chiamato a valutare il Bilancio 2013 e S.E.L. non ha avuto il piacere di conoscerlo prima e nemmeno prima delle due assemblee pubbliche realizzate alcuni giorni prima. A questo punto affermare, come facciamo, che interrompiamo i rapporti è forse presuntuoso: è il Sindaco e la sua Giunta che non li hanno mai voluti. Questi sono i fatti.

Come è nostro costume abbiamo lasciato libero il consigliere comunale nostro iscritto di assumere ogni decisione che lo riguarda, rispettando ogni sua scelta. Il consigliere comunale, Umile Gioia, ieri mattina ha protocollato le proprie dimissioni da consigliere e presidente della Commissione consigliare Urbanistica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spilamberto, Sel interrompe i rapporti con la maggioranza di centrosinistra

ModenaToday è in caricamento