rotate-mobile
Politica Vignola

Vignola, Gasparini e Smeraldi si contendono 600 voti al ballottaggio

Nella città dei Contrari si sfidano Giancarlo Gasperini ( Partito Democratico e "La Vignola che vogliamo") e Mauro Smeraldi ("Vignola cambia", "Vignola per tutti" e "Città di Vignola"). Gasparini deve difendere il 44,87% del primo turno, contro il 33,98% di Smeraldi

Lo scorso 25 maggio le urne hanno decretato il ballottaggio anche nel comune di Vignola, che fra i tre della provincia che si giocano il secondo turno è quello con la forbice minore tra i due sindaci in lizza. Non solo ovviamente in termini assoluti, ma anche in termini percentuali, il distacco tra Giancarlo Gasparini e Mauro Smeraldi è abbastanza contenuto da rendere il voto ancora piuttosto incerto e il ruolo degli indecisi ancora più decisivo.

Il candidato del Partito Democratico e della lista “La Vignola che vogliamo”, Giancarlo Gasperini, ha ottenuto al primo turno il 44,87%, pari a 5.649 voti. A rincorrere è il secondo classificato, Mauro Smeraldi, sostenuto dalle tre liste civiche “Vignola cambia”, “Vignola per tutti” e “Città di Vignola” che ha raccolto 4.278 voti, ovvero il 33,98%. Un distacco di 11 punti percentuali che si quantifica meglio in 600 voti di scarto. Al ballottaggio verrà eletto sindaco il candidato che otterrà semplicemente il maggior numero di voti. Per stabilire la composizione del Consiglio si tiene conto dei risultati elettorali del primo turno.

IL VOTO – Le urne saranno aperte nella sola giornata di domenica 8 giugno 2014 dalle ore 7,00 alle ore 23,00. Il Comune suggerisce di evitare direcarsi alle urne nelle ore centrali della mattinata e del pomeriggio, e nelle ultime ore serali della domenica per escludere disagi e file ai seggi. Per votare è necessario presentarsi muniti di tessera elettorale e documento di identità. Nell’eventualità che la tessera elettorale fosse stata smarrita, è possibile presentarsi allo Sportello 1 – Via Marconi, 1, per un nuovo rilascio, onde evitare spiacevoli code nel giorno delle consultazioni. Lo sportello sarà aperto sabato 7 giugno dalle 9,00 alle 18,00 e domenica 8 giugno dalle 7,00 alle 23,00.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, Gasparini e Smeraldi si contendono 600 voti al ballottaggio

ModenaToday è in caricamento