menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samorì trova l'alleanza con Vittorio Sgarbi, il ritorno dei Moderati in Rivoluzione

L'avvocato e uomo d'affari modenese si riaffaccia alla scena politica con il movimento nato alcuni anni or sono nel panorama cel centrodestra liberale. Banco di prova importante alle elezioni siciliane, dove sarà il MIR a presentare Sgarbi come candidato alla presidenza

La tornata elettorale per la Regione Sicilia tiene viva la scena politica estiva e, oltre alle prove generali di alleanze in vista delle elezioni politiche del 2018, segna il ritorno in scena di due personalità, in una coppia inedita. Dopo l'esperienza come sindaco del comune siciliano di Salemi, il critico d'arte Vittorio Sgarbi ha infatti ufficializzato la propria corsa a Presidente. A sostenerlo e ad agevolare la sua avventura politica ci sarà un politico di casa nostra, l'avvocato Gianpiero Samorì, con i suoi Moderati in Rivoluzione.

In vista delle elezioni del 5 novembre prossimo, Sgarbi ha annunciato che sono già iniziate le selezioni dei candidati per la formazione delle liste del movimento “Rinascimento", che avrà proprio nel Mir di samorì il sostrato "organizzativo" che alimenterà la macchina elettorale del critico d'arte.

Si tratta dunque di una vetrina importante per l'uomo d'affare modenese, che anni fa aveva debuttato senza particolari fortune nell'area estremamente frammentata del centrodestra e che lontano da Modena ha continuato a tenere vivo il movimento, partecipando in alcuni comuni del centro-sud anche alle scorse elezioni amministrative. La Sicilia, dove i responsabili del MIR sono Gaetano Fazio e Natale Consoli, potrebbe essere la prima tappa di una ritrovata ribalta nazionale.

“Altri importanti gruppi di vocazione liberale e popolare – ha annunciato intanto Sgarbi, che ha già avuto colloqui con sindaci, assessori e consiglieri comunali di numerosi comuni siciliani -  nonché personalità dei ceti medi e produttivi, esponenti della cultura e del mondo dell’imprenditoria, hanno già dato la loro adesione e a breve sottoscriveranno un programma tenendo come riferimento i due Luigi, Sturzo ed Einaudi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Attualità

Appena 39 casi oggi nel modenese, scendono i casi attivi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento